24 agosto 2017

Esperimenti con le ATC

Buongiorno!
Oggi vorrei mostrarvi un esperimento.
Era da un po' che volevo provarci in effetti.
Avevo iniziato a "imbastire" qualche cosa e lo stimolo a concludere quel qualche cosa me lo ha dato il Challenge di Simon Says Stamp.

È necessaria una piccola premessa.
Per trovare una definizione delle Artist Trading Card (ATC) vi rimando al blog delle Scrappin' Sisters dove Daniela ne ha parlato ampiamente realizzando un ottimo tutorial (sono pigra, lo so... ma lei lo ha spiegato alla perfezione!).


La mia prima ATC l'ho realizzata nel lontano aprile del 2014... e poi mai più.
Ho trovato più interessante dedicarmi alle Tag, probabilmente perché lo spazio di manovra è ben maggiore!
Per ovviare all'inconveniente delle dimensioni (che come avrete letto nel tutorial sono fisse) ho composto una serie di quattro.
Non so se è corretto che se ne stiano tutte in fila così, mi era necessario per garantire la continuità del ramo di legno (raccolto in giardino).


Vi racconto una cosa buffa. Una delle mie prime fustelle è stata proprio la Artist Trading Card #656332.
Io mica lo sapevo a che servisse quando l'ho acquistata.
L'ho presa solo per la copertina. Nella foto c'è un bottone che mi piace un sacco.
E io ne avevo uno uguale!
Una coincidenza che non andava sottovalutata!



Su questa sequenza di ATC ho messo sopra di tutto.
Carta da découpage, garza, pasta neve, fili di nylon verdi, pagine di libro accartocciate e drappeggiate, legno, inchiostro e pure del foil.
L'idea di base era quella di rappresentare una porzione di cielo (con il vento e le nuvole) e di bosco (con il legno, il verde e le farfalle).
Non lo so se ci sono riuscita. Ditemelo voi.


A me come inizio non sembra troppo malvagio.
Certo che devo ancora studiare.


Chi mi segue su Instagram avrà già intuito che ho utilizzato uno degli abbellimenti creati con le colate di smalto per unghie negli stampi Mod Podge.
L'effetto è gradevole.



Come sempre grazie per la visita!
Vi abbraccio forte forte.

°§°


12 commenti:

  1. ma sei geniale e fantastica come sempre!

    RispondiElimina
  2. noooooo!!! ma è una genialata! lo smalto negli stampi!!! a Sabrì!! sei mitica!!! <3<3
    a parte che quando leggo i tuoi post mi si apre un mondo... ma poi crei cose bellissime!!! #ecchettelodicoaffà
    <3<3<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti dirò... quando la puzza di vernice ha invaso completamente la cameretta, durante la notte di asciugatura, non mi sentivo così mitica :D
      Però il risultato mi piace e soprattutto smaltisco acquisti sbagliati ;)

      Elimina
  3. Solo una colata di smalto??? L'effetto è meraviglioso, ti copierò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si, solo una colata.
      L'interno resta cavo.
      In pratica esce un guscio

      Elimina
  4. I tuoi lavori sembrano quadri....meravigliosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roberta ti ringrazio di cuore <3

      Elimina
  5. 4 truly beautiful works of art...thank you for sharing with us at Simon Says Stamp Monday Challenge...hugs kath xxx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you Kath.
      It was a pleasure for me :)

      Elimina
  6. Semplicemente pazzesche!

    RispondiElimina

Grazie di cuore per avermi dedicato un po' del tuo tempo prezioso!
Risponderò non appena mi sarà possibile!