20 settembre 2017

Riuso Barattoli Vetro - Lanterna per Halloween (The Color Sisters - Tic Tac Toe)

2 commenti:
Come vi ho anticipato in uno dei precedenti post è arrivato il momento di mettere le manine sulle decorazioni di Halloween.
Questo genere di "lavoretti" piace un sacco sia a me che a Edoardo!

Per l'appuntamento con la Sfida a Sorpresa di The Color Sisters (un Tic-Tac-Toe proposto da Lucia) oggi vi mostro una lanterna.
Sarà la prima di una serie perché trovo davvero divertente realizzare questi progetti (anche se mi sporco le mani fino ai gomiti).
Visto che ci metto dentro e sopra di tutto, non so bene in quale categoria si possano collocare...  in ogni modo la cosa non mi crea particolari problemi (a parte togliere i residui di sporco di cui sopra).

Lo scorso anno avevo ri-utilizzato i vasetti della marmellata per creare delle Lanterne Spettrali (che naturalmente ho conservato e poi vi spiegherò il motivo).

Quest'anno sono andata un po' oltre.
Mi sono ispirata a un progetto di A Vintage Journey che ho trovato assolutamente fantastico.
Come sono solita fare l'ho stravolto un pochino.
Nel vasetto di vetro ho inserito una base di vinavil mescolata a tempera nera, marrone scuro e terra di Siena con segatura; una volta asciutto questo impasto (non propriamente commestibile, anzi!) ho incollato le "manine" dello Zombie, che sembrano proprio uscire dal terreno (fustella Bigz Lost Zombie - #661590).


Per farvi capire meglio come è stata realizzata vi mostro una foto più "luminosa".
Le pareti esterne del barattolo sono state spalmate di vinavil e poi ricoperte di segatura che ho tamponato (una volta asciutta) con Distress Paint, pennellate di tempera a secco e acrilico dorato.

Il ritaglio con la stampa è stato incollato all'interno


Il tappo del barattolo è stato decorato con dello spago lungo il bordo, mentre la parte superiore è stata ricoperta con la stessa miscela di vinavil, tempera e segatura che c'è sul fondo.
Gli elementi del Tic-Tac- Toe che ho scelto sono: Spago, Merletto e Timbri.
Li vedete tutti qui.


Siccome mi piace come è riuscito, credo che utilizzerò questo sistema per realizzare dei segnaposto (usando altre fustelle. In questo caso ho scelto una Bigz Gothic Boo - #657455 e una Movers & Shapers Mini Bat - #657458)
[nello sfondo le mie ex bottigliette di succo di frutta trasformate in contenitori per pozioni che mi aiutano negli allestimenti orrorifici. Acqua e menta per "Mind Alterating Potion" e acqua distillata con occhi di gomma per "Organ Poison Eyeball Juice"]


A differenza delle lanterne dello scorso anno, che erano decorate solamente all'esterno dando la possibilità di inserire delle candele vere, queste non lo consentono.
L'effetto è comunque suggestivo inserendo una candelina con luce a led che cambia colore (capito perché ho conservato quelle dello scorso anno? Le metto sui davanzali e non mi devo preoccupare che la batteria si scarichi).



Un ultima foto per farvi notare il dettaglio di questi piccoli teschi di Idea-ology.
Sono pazzeschi!


E questa è la mia prima proposta per Halloween.
Ne seguiranno ulteriori a breve (ma tranquille, non ci saranno solo loro. Ho in mente anche altre cosine meno lugubri).

Vi invito a partecipare alla Sfida di The Color Sisters.
Le regole le trovate nel post dove potrete scoprire quale terna di elementi hanno scelto le mie compagne.
Buon lavoro e buon divertimento!

Leggi tutto...
14 settembre 2017

L'Inizio della Scuola...

9 commenti:
... è arrivato anche per Edoardo.

E per me.

A Luigi la vita in effetti non è cambiata poi molto (per non dire affatto), sono io quella ancora frastornata.
E il fatto che scriva un post oggi, quando il primo giorno è stato ieri, lo dimostra.

Edoardo si è divertito moltissimo, così ha detto, e secondo lui la scuola non è "difficile".
Speriamo mantenga sempre questo entusiasmo.
C'è da dire che la buona preaparazione avuta all'asilo lo aiuterò di sicuro.

Per la Foto di Rito ho chiesto a Chiara e Ilaria aka Kiki & Illy aka Case per la Testa questa stupenda lavagnetta (date una occhiata anche al resto dello Shop perchè queste ragazze sono geniali!).


Per festeggiare insieme ai compagni ho realizzato (con la collaborazione di Edoardo) uno Schultuete pieno di caramelle.
Il tutorial l'ho trovato su youtube (ce ne sono davvero tantissimi, avrete solo l'imbarazzo della scelta)

Lo conoscete?
È una tradizione tedesca. Il primo giorno di scuola tutti i bambini ricevono il loro cono pieno di dolcetti e regalini.
Mi sono detta: sono tante quelle importate dagli Stati Uniti... e perché dalla Germania no?
Visto che qui non lo ricevono tutti ne ho fatto uno per la classe pieno di minies e caramelle.

Io lo trovo carinissimo.


Ho utilizzato del cartoncino Fabriano, che ha dei bei colori brillanti, per il Minion e della gomma crepla per "vestirlo" e fare i dettagli.
Poi l'ho chiuso con la carta crespa e un bel fiocco.

In realtà ne ho fatti due; Edoardo l'ha voluto anche ai Centri Estivi per il suo ultimo giorno (che non è proprio l'uso tradizionale di questo cono ma tant'è).

Bene, per oggi è tutto.
Post telegrafico lo so... ma devo correre a prendere il pargolo all'uscita di scuola!
Grazie per la visita e a presto.

Leggi tutto...
5 settembre 2017

Mini Square Box... molto molto mini (The Color Sisters - Sfida Palette)

3 commenti:
Ciao a tutte ^_^
Oggi vi voglio mostrare una nuova scatolina con una decorazione floreale pensata per la Sfida di The Color Sisters.

°°°
(Vi anticipo che questi lavoretti verranno per un po' messi da parte; sta già arrivando il materiale di Halloween che ho ordinato e non vedo l'ora di metterci le mani!).
°°°

Si tratta di una box a base quadrata (Box, Square Favor #660782) disegnata da Lori Whitlock (si, sempre lei! Ve l'ho detto che è bravissima) che trovo davvero deliziosa e perfetta per contenere favors di compleanno, regalini di ringraziamento, dei confetti come bomboniera...


... oppure per metterci del miele, come nel mio caso.


Ho infatti scoperto che le mini confezioni di marmellata e di miele di Rigoni sembrano fatte appositamente per questa scatola (no, non è un post sponsorizzato. Adoro questi prodotti).


La fustella (bigz) è composta di un unico elemento da tagliare due volte
Per la decorazione ho utilizzato un'altra fustella bigz che si chiama Flower, Daisies (#654981)

I fiori sono tre.
Io ho utilizzato quello piccolo e quello medio (sovrapponendo tre elementi per tipo)...
... il cartoncino in due tonalità di giallo è stato "sporcato" con inchiostri distress (Dried Marigold e Vintage Photo).
Per ottenere un effetto più realistico ho utilizzato un builino sia su tutti i petali che nella parte centrale.
Il piccolo fiore di carta che si trova al centro fa parte della mia raccolta di "cose da conservare che non si sa mai" (finirà prima o poi questa raccolta. Sigh!).


Ma torniamo agli attrezzini! Si tratta di un set di Susan Garden che è davvero utile per creare i fiori e semplice da utilizzare.
Vi lascio il link al primo video in cui sono mostrate le tecniche.
Ce ne sono parecchi, è vero, ma vale la pena di guardarli tutti.



Questa era la mia interpretazione per la Sfida Palette di The Color Sisters che è stata proposta da Eleonora. I colori che ha scelto sono davvero molto suggestivi.
Non pare anche a voi?


Leggi tutto...
24 agosto 2017

Esperimenti con le ATC

12 commenti:
Buongiorno!
Oggi vorrei mostrarvi un esperimento.
Era da un po' che volevo provarci in effetti.
Avevo iniziato a "imbastire" qualche cosa e lo stimolo a concludere quel qualche cosa me lo ha dato il Challenge di Simon Says Stamp.

È necessaria una piccola premessa.
Per trovare una definizione delle Artist Trading Card (ATC) vi rimando al blog delle Scrappin' Sisters dove Daniela ne ha parlato ampiamente realizzando un ottimo tutorial (sono pigra, lo so... ma lei lo ha spiegato alla perfezione!).


La mia prima ATC l'ho realizzata nel lontano aprile del 2014... e poi mai più.
Ho trovato più interessante dedicarmi alle Tag, probabilmente perché lo spazio di manovra è ben maggiore!
Per ovviare all'inconveniente delle dimensioni (che come avrete letto nel tutorial sono fisse) ho composto una serie di quattro.
Non so se è corretto che se ne stiano tutte in fila così, mi era necessario per garantire la continuità del ramo di legno (raccolto in giardino).


Vi racconto una cosa buffa. Una delle mie prime fustelle è stata proprio la Artist Trading Card #656332.
Io mica lo sapevo a che servisse quando l'ho acquistata.
L'ho presa solo per la copertina. Nella foto c'è un bottone che mi piace un sacco.
E io ne avevo uno uguale!
Una coincidenza che non andava sottovalutata!



Su questa sequenza di ATC ho messo sopra di tutto.
Carta da découpage, garza, pasta neve, fili di nylon verdi, pagine di libro accartocciate e drappeggiate, legno, inchiostro e pure del foil.
L'idea di base era quella di rappresentare una porzione di cielo (con il vento e le nuvole) e di bosco (con il legno, il verde e le farfalle).
Non lo so se ci sono riuscita. Ditemelo voi.


A me come inizio non sembra troppo malvagio.
Certo che devo ancora studiare.


Chi mi segue su Instagram avrà già intuito che ho utilizzato uno degli abbellimenti creati con le colate di smalto per unghie negli stampi Mod Podge.
L'effetto è gradevole.



Come sempre grazie per la visita!
Vi abbraccio forte forte.

°§°


Leggi tutto...
20 agosto 2017

Il Mio Primo Album (The Color Sisters - Sfida a Sorpresa)

15 commenti:
Ciao a tutte e buona domenica.
Questo post esce programmato.

Scrivo a salti mentre sto stirando.
Cerco di prendermi avanti visto che Edoardo e io stiamo per partire per una mini vacanza nel corso della quale (lui non lo sa, ma lo sospetta) faremo una capatina a Leolandia.
È la prima volta anche per me e spero che ci divertiremo molto.
Vi racconterò tutto al nostro ritorno.

La sfida di oggi con The Color Sisters è stata proposta da Claudia e il vincolo è "Cuciture".

Trovo che sia una scelta molto interessante che apre davvero a tante possibilità.
Ecco come l'ho interpretata io (questo è il primo albumino che pubblico quindi siate clementi).


Ho realizzato solo la copertina, per ora.
Le pagine interne sono incomplete. Ci vorrei mettere le foto delle vacanze al mare che abbiamo fatto a giugno. Ma non le ho ancora stampate e spero di rimediare presto così vi aggiornerò con i miei progressi.

Anche sulla copertina ci andranno due mini-foto.


Ho utilizzato una delle conchiglie che avevamo raccolto al mare.
A volte siamo fortunati e troviamo quelle già forate... ma Edoardo ha deciso che sono tutte sue (ci fa le collane) quindi mi sono armata di forbice e pazienza e il buco l'ho praticato io.


La fustella che ho utilizzato è una thinlits di Lori Withlock (#661094)
Eccola qua

Come potete vedere contiene tutti gli elementi per realizzare album, copertina più svariari abbellimenti; combinandoli insieme si ottengono dei risultati molto belli.
Io ho solo aggiunto un paio di piccole tag (Sizzix #659740).

La copertina l'ho creata con la carta di Tim Holtz (Kraft Core) sulla quale ho usato un po' di ritagli assortiti.
Strappando le pagine di un libro ho ottenuto delle striscette che ho prima incollato e poi cucito alla copertina stessa applicando anche del TNT molto leggero di colore azzurro.
Ho fissato due fermacampioni con lo strass per dare dei punti di luce (i fasteners sono della linea Idea-Ology)
Una spruzzata di Distress Marker con lo Spritzer Tool ed è fatta!


Mi pare che sia davvero tutto.
Anzi no!
Vi invito a visitare il blog The Color Sisters per vedere cosa hanno realizzato le mie compagne e a partecipare alla Sfida, naturalmente!
Leggi tutto...
17 agosto 2017

Sono nel D.T. di Evoluzione Party!

8 commenti:
Oggi vi voglio raccontare di un evento che mi riempie di soddisfazione e paura al tempo stesso.

Come dice il titolo del post... sono nel Design Team di Evoluzione Party.

Lo so, lo so...  vi starete ponendo tre domande.

La prima: Cosa è un Design Team (D.T.)?
Il D.T. è una squadretta di persone (creative) che pubblicano tutte insieme in un unico blog (quello che già avviene con The Color Sisters).
In questo caso però lo scopo del blog è quello di far conoscere dei materiali, il modo per utilizzarli e presentare tanti tutorial.

La seconda: Cosa è Evoluzione Party?
Evoluzione Party è tre cose.
Il blog in cui i due team presenteranno i loro tutorial.
Il negozio di materiale creativo di Nunzia.
Un gruppo di creative straordinarie di cui ora anche io faccio parte.

Il che si porta alla terza domanda.

Come mai io sono nel D.T. di Evoluzione Party?
Sinceramente ancora stento a crederci.
Sono davvero contenta e spaventata al tempo stesso per questa opportunità.
L'essere stata scelta in base ai lavori che ho presentato mi riempie davvero di gioia e cercherò di fare del mio meglio per questa fiducia che è stata riposta su di me.

Vi mostro subito i progetti che ho inviato per il D.T. Call (che sostanzialmente era la selezione delle creative).

Una piccola bomboniera a forma di stella.
Adoro questa fustella così particolare; l'ho realizzata con la semplice carta kraft perché già la sua forma valorizza tutto l'insieme.


Questa fustella permette di invece di realizzare un kit da cucito...


... che è diventato un contenitore per abbellimenti.


Le mie adorate Tag segnalibro non potevano mancare.





E per concludere una card.


Vi invito a leggere il mio post di presentazione nel quale ho risposto ad alcune domande (ma non solo il mio... anche quelli delle altre colleghe. L'intero mese di agosto è stato dedicato ai nuovi membri del D.T.).

Bene, per oggi vi ho detto tutto.
Da settembre partirà l'avventura.
Spero tanto che mi vogliate seguire e, soprattutto, che vi piaccia!

Leggi tutto...
5 agosto 2017

Card Compleanno (The Color Sisters - Sfida Palette)

10 commenti:
Ciao a tutte.
Oggi per la Sfida Palette di The Color Sisters vi presento una card di auguri per un compleanno...


... realizzata grazie alla fustella Layered Cake di Brenda Walton (# 658357).
L'assemblaggio è davvero facile.
Qui potete vedere come taglia la fustella:

In questa circostanza avevo bisogno di un biglietto semplice, senza fronzoli (non le cose a cui sono abituata di solito, diciamo). L'unica frivolezza che mi sono concessa è stata quella di doppiare i ghirigori su ogni piano del dolce.
Però alla prossima occasione ho intenzione di lasciarmi andare.
Voglio ottenere degli effetti dimensionali con le paste e ricoprirla di glitter!
Si, mi sembra decisamente una buona idea.

Nell'invitarvi a partecipare numerose alla Sfida di questo caldo Agosto (la foto dalla quale è stata tratta la Palette rappresenta la mia città capoluogo di Provincia, Treviso) vi auguro buone vacanze.
Ovunque siate e qualsiasi cosa facciate... divertitevi e rilassatevi!

http://thecolorsisters.blogspot.it/2017/08/palette-colore-46.html

Al prossimo progetto!
Baci.

Leggi tutto...
20 luglio 2017

Cambiare Agenda a Luglio (The Color Sisters - Sfida a Sorpresa)

6 commenti:
Ebbene si... l'agenda che avevo acquistato per il 2017 non mi ha per nulla soddisfatta.
Decisamente troppo pucciosa, mi era andata di traverso dopo una settimana dall'inaugurazione.
Quando poi la copertina ha avuto la bella pensata di non inserirsi bene nell'apposito rivestimento quando la richiudevo, allora ho iniziato a odiarla diventare davvero insofferente.

Bene. L'ho cambiata.
Ecco un dettaglio della mia nuova agenda.
In effetti questa è la copertina numero due.
Si lo so... è un po' complicato.


Allora andiamo con ordine.

La mia nuova agenda si chiama Inspla e, non appena è arrivata (ho preso solo il refill nella versione Mommy) mi sono data da fare per prepararle una degna copertina.
Eccola qua (a me piace tanto).


L'agenda è davvero figa, oh si! Ma ha quel ninin di ingombro...
Metterla in borsa con beauty trucchi, ombrellino, portafoglio, fuffa varia di Edoardo era proprio impossibile.
Però io, se l'agenda non me la porto dietro... mica la uso! 


E allora cosa fece? (voi tutti chiederete)
Ma una seconda copertina naturalmente...



Seguendo il consiglio di Chiara ero partita con l'idea di metterci dentro solo un mese, quello in corso. Poi però ho capito che mi serve anche il lungo periodo (per una cosa strabella di cui vi parlerò più avanti) e quindi ci ho infilato i sei mesi.

Gli anelli sono un po' grandi ora; tempo di trovarne di più piccoletti e sarà ancora migliore.
Ho omesso volutamente l'anno questa volta.
Non so se terrà botta ma vorrei farmela durare anche il prossimo.
E comunque l'aria vintage le si addice (l'ho grattata per bene lungo i bordi!).



Lo sketch di questa sfida con The Color Sisters mi sembrava proprio calzare a pennello.
Se volete partecipare questo è lo schema da seguire.
Bello vero?

https://thecolorsisters.blogspot.com/2017/07/sfida-sorpresa-18.html

Note:
In questo post ho abusato delle parole copertina e agenda.
Me ne rendo conto. Appena trovo dei sinonimi gradevoli le sostituisco.
Promesso.

Mi è stato chiesto cosa sia quella specie di timbro che appare ogni tanto nei post.
Era sul serio un timbro (anni e anni fa) che usavamo in ufficio. Poi è stato sostituito perché i riferimenti normativi non valevano più.
E quando si butta qualcosa arrivo io!
Tolta la parte gommosa e attaccato un foglietto di carta vetrata fine... ecco qua il mio distresser casalingo.
E con la carta Kraft Core funziona alla grande.


Altra domanda riguarda il Trapano da Carta.
Questo strumento (che sarà vecchio come me ma decisamente più in forma) lo adoro.
Prodotto da Balma, Capoduri & C. (quelli della famosa cucitrice Zenith e della Coccoina, per intenderci) mi permette di fare i buchetti dove voglio grazie alla fustellina in dotazione.
Purtroppo ne ho solo una e non riesco a trovarne delle altre (e se ricompro il trapanino costa un botto).


Come si usa?
Come dice il foglietto all'interno della scatolina (stupenda!) "funzionamento semplicissimo": basta appoggiare la punta dove occorre forare e, premendo, girare con moto alterno a destra e a sinistra.


È vero!
(se vi capita di trovare le fustelline fatemi un fischio. Mi raccomando!).


Leggi tutto...