piccola sartoria 52 Week Project 2014 la foto della domenica un pin al mese
5 dicembre 2017

Decorazioni Natalizie - Casetta 3D (The Color Sisters - Sfida Palette)

2 commenti:
Buongiorno a tutte
Ben ritrovati alla Sfida Palette di The Color Sisters.

Questo mese è il mio turno. La foto che ho scelto risale a qualche anno fa e non è propriamente di stagione.
Mi ricorda una bella giornata, durante la quale io e Edoardo abbiamo raccolto le mele e cucinato una torta di pane (e mele) che, ora che ci ripenso, è da troppo tempo che non preparo più e urge rimediare!
Ma sto divagando (tanto per cambiare) torniamo a noi.
I colori di questa foto mi sono sempre piaciuti molto, quindi mi sono detta: e perché no? 
Mi auguro che sia lo stesso per voi e che vi ispiri nei vostri progetti.
Ora vi mostro quello che ho realizzato io.
Mi sono resa conto di non avervi mai fatto vedere un lavoro preparato con la casetta 3D di Tim Holtz.



Si tratta di una fustella lunga XL (#660992) e si chiama Village Dwelling.

La sua particolarità sta nel fatto che questa è la base e grazie ad altre fustelle (Bigz e Thinlits) la casetta si arricchisce di dettagli e particolari.

In questo caso io ho utilizzato alcuni elementi della 660988 - Village Winter, una Bigz con la quale ho tagliato la neve sul tetto e sul comignolo e i serramenti delle finestrelle, della 662424 - Village Christmastime, una Thinlits con la quale ho tagliato la silhouette di Babbo Natale e delle Renne e della 661608 - Village Gingerbread, altra Bigz che mi è servita per i balconcini e la ghirlandina fuori porta.


Dentro la casetta ho inserito una candelina led...


... si vede la lucina attraverso la finestrella?
Ho messo della carta forno, che resta leggeremente trasparente e crea l'effetto della tendina.

Ora vi invito a curiosare tra le proposte delle mie compagne di DT
Lo avete visto il lavoro che ha realizzato Monia?
È stupendo, vero?
Voi non ci crederete... è tutto mio!


Un piccolo scorcio sull'interno.
Ora non ho più scuse, devo per forza imparare a fare un album!




Leggi tutto...
Blogger Tricks
3 dicembre 2017

Decorazioni di Natale - Riuso Barattolo Vetro (The Creative Factory)

12 commenti:
Ciao a tutte!
Oggi vi mostro un tutorial semplicissimo per creare una decorazione di Natale da realizzare con i bambini.


Per realizzarla ci serve un barattolo di vetro cilindrico, lo skyline di casette innevate (io ho utilizzato la fustella ma si possono tagliare a mano), della carta bianca (album da disegno), del tulle (io ho recuperato dei ritagli di una zanzariera), della pasta neve (al limite cartapesta) e della finta neve (polverina bianca che si intrufola in tutti i luoghi e tutti i laghi -cit.- mista a palline di polistirolo) colla, fobici, baker twine (o lana), miniature natalizie e piccole decorazioni assortite (a gusto personale).


Inizio col tagliare (a mano, non deve essere perfetto) un cerchio che dovrà passare attraverso il collo del vaso.


Lo spalmo di pasta neve e 


mentre la pasta asciuga taglio le casette.

Le inserisco nel vasetto (che, come ho scritto sopra, deve essere cilindrico e scendere diritto) e fisso con qualche punto di colla o del biadesivo.


Con la colla a caldo attacco le miniature alla base e poi inserisco tutto nel vasetto (uso la colla a caldo anche per fissare la decorazione al fondo)


Faccio cadere dentro la neve finta e applico sul barattolo due strati di tulle (o garza, o, come nel mio caso,  ritagli di zanzariera) fissandoli con baker twine. Passo il bordo con la forbice a zig zag.


Chiudo il vasetto col tappo (quello che ho utilizzato era già dorato, ma si può tingere o rivestire di carta decorata) e il mio barattolo di neve natalizio è pronto!


Ma non è finita qui!
Aprendolo e soffiandoci dentro... la neve si muove. Magia!


Visto?
È davvero semplicissimo.

Questo post è stato realizzato in occasione dell'iniziativa Handmade Christmas di The Creative Factory.
Nel ringraziare Norma per il bellissimo banner che ha realizzato...

Christmas 2017

Vi invito a scoprire tutte le proposte delle mie compagne, visitatele mi raccomando!





Leggi tutto...
1 dicembre 2017

Un Biglietto per Natale - A Christmas Card (Tutorial)

11 commenti:
Ciao a tutte!

Oggi con questo post vi faccio un regalo, anzi due!

Siete curiose?

Vi accontento subito.
Il primo regalo è il tutorial per una card che io trovo davvero di grande effetto.

Il secondo è un E-book (che potrete quindi scaricare) con una raccolta di, udite udite, ben Dieci Meravigliose Card Natalizie da realizzare con le vostre mani.
Ma  non è tutto, dall'e-book è addirittura possibile arrivare ai post di tutte le crafter che hanno creato dei piccoli capolavori per augurare buone Feste ai propri cari.

Lasciatemi ringraziare con tutto il cuore Chiara & Ilaria aka Kiki & Illy aka Case per la Testa che hanno avuto questa splendida idea e soprattutto per avermi coinvolta.

La sorpresa sarà anche per me.
Ho visto solo le anteprime dei progetti delle mie compagne, non i passo a passo per la realizzazione, e quindi li scoprirò al momento della pubblicazione. Sono davvero curiosa!


Allora, pronte per la mia proposta?
Si tratta di una Napkin Card.

Vi dirò... la ho scoperta da pochissimo e me ne sono innamorata.
È una card che mi ha lasciata a bocca aperta e che ho voluto subito imparare a fare.
Siccome non ero sicura della riuscita non ho fotografato subito i passaggi... quindi ne ho fatta una seconda per mostrarvi quanto è semplice da fare (tanto è particolare da guardare).

Partiamo da un foglio di carta 12" x 12" (perdonatemi, ma in questo caso userò le misure in pollici. La prossima che confezionerò sarà in centimetri. Lo prometto!) decorato da entrambi i lati con fantasie natalizie e tre fogli di carta 6" X 6" (di grammatura più leggera) sempre in fantasia natalizia (questa volta basta da un solo lato).

Io mi sono dotata di taglierina e cordonatore ma non è strettamente necessario.
Bastano un buon paio di forbici o un taglierino per i fogli.
Un righello e un penna biro vuota per le pieghe.


Segno il mio foglio a 3" e a 9" su tutti i lati.
Con il cordonatore preparo le pieghe (si, ho comprato un cordonatore in centrimetri e quando lavoro in pollici devo per forza usare il righello).


... otterrò questo risultato.
Un quadrato centrale con una cornice di 3" che lo circonda.


Con il righello e una matita segno il centro del quadrato.


Mi servirà perché devo piegare le punte del foglio verso il centro.


Con la pieghetta premo bene.
Lo faccio da entrambi i versi del foglio.


Volto verso il centro due lati e, tenendoli premuti, porto l'angolo del foglio verso l'esterno.
Grazie alle pieghe otterrò questo risultato.


Lo faccio per quattro volte e poi anche dal verso opposto.


Una volta terminato porto le punte dei quadrati piccoli verso l'esterno (è un po' come il vecchio giochino che si faceva da piccoli con la carta per predire il futuro).


Ora prendo tre foglietti 6" x 6" in fantasie diverse (nel mio caso, se lo preferite anche uguali).
Se lasciassi i fogli di questa misura non mi riuscirebbe di ottenere un piccolo bordo e l'effetto risulterebbe poco gradevole, quindi li taglio.
Uno verrà ridotto a 5 1/2" x 5 1/2" e due a 5 1/4" x 5 1/4".


Con quello più grande (5 1/2") ottengo 4 triangoli.


Con quelli più piccoli (5 1/4") ottengo 8 triangolini per ciascuno


e li dispongo sul mio foglio aperto.
Questa è la parte interna della card.


Che ne dite?


Poi mi posso sbizzarrire con le decorazioni...


... posso lasciare il foglio scuro e usare un pennarello bianco.
Oppure incollare un foglio chiaro sul quale scrivere i miei auguri.
L'importante è che sia sempre più piccolo del quadrato centrale per lasciare una cornice.


Ora arriviamo alla cintura.
Ho utilizzato una striscia di carta lunga 12" e alta quanto più mi piace.
In questo caso ho voluto sfruttare la decorazione presente.


Per fare la "fibbia", che sarà leggermente sollevata sulla card, uso del biadesivo che mi preparo con i ritagli di crepla.


Vi ricordate del segno che avevo fatto al centro del foglio per fissare il punto delle pieghe?
Ecco, ora ci serve per avvolgere correttamente la fascia (poi però ricordiamoci di cancellarlo!).


Uso un ritaglio di carta con il messaggio augurale "Merry Christmas" e grazie alla crepla glitter oro freddo posso conferire un punto luce alla chiusura.
Prima di incollare definitivamente appoggio "per vedere l'effetto che fa".


Nella card che vedete sulla destra non ho eseguito l'ultima piega.


mi piaceva vedere le scritte augurali.


In questo caso ho riccamente decorato l'interno, quindi il messaggio di auguri lo attaccherò sul retro e verrà coperto dalla fascia.


Vi mostro un dettaglio.


Inserire fustellati non è strattamente necessario.
L'effetto sorpresa viene dato dalle pieghe e dai triangolini decorati.

È un bel modo per recuperare i ritagli (anche della carta da regalo) non vi sembra?

Bene, vi ringrazio per l'attenzione e vi invito a scoprire i link che troverete cliccando in ogni foto nel collage che segue...
vi aspettano altre nove belle sorprese.





Una ultimissima cosa.
Vorrei tanto ringraziare le ragazze che hanno partecipato a questa iniziativa.
Non vi nascondo che è stata impegnativa ma anche molto divertente.
Ho conosciuto delle nuove creative e approfondito l'amicizia virtuale con altre.

Che posso dire?
Spero che questa bella avventura si ripeta!

P.S. mi raccomando, mostrateci i lavori che realizzerete con i nostri tutorial condividendoli con l'hashtag #PaperCard4Christmas
Grazie!

Leggi tutto...
20 novembre 2017

Festone in Rosso e Oro (The Color Sisters)

2 commenti:
Buon lunedì.
Per l'appuntamento mensile con la Sfida a Sorpresa con The Color Sisters ho voluto provare una delle mie nuove fustelle.
Quando Lucia ha scelto il vincolo (Creare un addobbo natalizio! No layout, no card! - pure col punto esclamativo) ho pensato subito alla bigz Geometric Garland di Katelyn Lizardi (#661986).


Per realizzarla ho scelto questa raccolta di carte di Toga L'Or de Bombay.

Una carta bellissima, che sembra tessuto... purtroppo le consistenze non sono le stesse per tutti i fogli.
Per il festone ho utilizzato quelle più pesanti e questo mi ha limitato nella scelta della fantasia.


La fustella si sviluppa in questo modo.
Si ottengono quindi due elementi.


Ah, quasi dimenticavo. Per tagliarla è raccomandato l'uso del premium crease pad.
Infatti è assolutamente necessario (per lo meno con la Big Shot Plus. Con la piccola non ho provato)


Mentre con il triangolo è indispensabile infilare lo spago, la losanga si presta a essere costruita lavorandoci intorno... e infatti la userò anche con i fili luminosi a led!


Questi invece diventeranno degli addobbi per l'albero.


Come vedete sono molto semplici...


... ma grazie alla particolarità della carta diventano davvero graziosi.


Che ne dite?
Vi piacciono?

Per scoprire altre idee sugli addobbi natalizi vi invito a passare dalle mie compagne e, se ne avete già realizzato uno (o più) oppure siete in procinto di farlo, partecipate alla nostra Sfida!

A presto.

Leggi tutto...