piccola sartoria 52 Week Project 2014 la foto della domenica un pin al mese
24 dicembre 2017

Certo Che Babbo Natale Esiste!

2 commenti:
Un post per della Vigilia per farvi i mie più cari Auguri di buone Feste.
A voi e a tutte le persone che amate.

Sto vivendo un periodo molto intenso.
Questo anno che si sta per chiudere è stato ricco di grandi soddisfazioni.

L'ultima in ordine di tempo è stata la notizia di essere entrata a far parte del Design Team di Flavir Design.

Ve lo scrivo con grande orgoglio perché ne sono davvero entusiasta!

Ho avuto modo di provare le bellissime carte disegnate da Daniela per realizzare queste due Gift Card.


Sono destinate a contenere delle banconote.
Lo so, lo so... non è che sia il massimo della fantasia come pensiero. Ma a volte succede di doverlo fare e credo che presentare dei soldini in una bustina realizzata con delle carte allegre e divertenti rappresenti un valore aggiunto.


Questo Babbo Natale mi fa impazzire...


... anche mentre va in Vespetta.
L'ho ritagliato e messo sulla piccola tag, è troppo simpatico.


Spero di avervi dato una idea carina dell'ultimo minuto.
Prossimamente vi mostrerò altre carte dalle fantasie deliziose, dovete sapere che Daniela non disegna solo Babbo Natale (anche se le riesce benissimo).
Quindi ne vedrete delle belle!
In senso letterale.

Prima di tornare a impacchettare voglio rinnovarvi i miei Auguri di gioia, serenità, amore.
Vi lascio, come è ormai tradizione sul mio blog, con le parole di Truman Capote tratte dal Racconto "Un Natale"

Ma certo che Babbo Natale esiste.
Solo che non c’è nessuno che possa fare  da solo tutto quello che deve fare lui.


E allora il Signore ha distribuito i suoi compiti tra tutti noi.
 

Per questo noi siamo tutti Babbo Natale. Io. Tu.
Persino tuo cugino Billy Bob.

 

E adesso dormi. Conta le stelle.
Pensa a cose più serene.
Alla neve, per esempio


Leggi tutto...
Blogger Tricks
17 dicembre 2017

Pacchetti e Pacchettini (The Creative Factory)

12 commenti:
In questi giorni mi sto dedicando a confezionare pacchetti regalo.

Dovete sapere che per me ogni momento dell'anno è buono per iniziare a comprare i regali di Natale e in genere inizio tra luglio e agosto, quando sono in vacanza e posso passare più tempo online a caccia di idee.

Poi non è detto che siano sempre ottime queste idee però faccio del mio meglio.

Man mano che arrivano gli articoli li nascondo in un armadio e nonostante abbia la sensazione di essere già avantissimo (infatti tutti mi dicono "che braaaava! hai già preso i regali! beata te!) in realtà li devo ancora confezionare e arrivo con l'acqua alla gola il giorno della vigilia per terminare di impacchettarli.

Avete bisogno di qualcuno che ci metta tipo 20/30 minuti abbondanti per fare un pacchetto?
Eccomi.

Oggi, nell'ambito dell'iniziativa di The Creative Factory dedicata appunto alla presentazione dei regali, vi voglio mostrare qualcuno dei pacchetti che ho confezionato.

Si possono inserire in tre categorie.
Quelli "spiritosi",


quelli più "seriosi"


 e quelli che sono una via di mezzo.


Lasciate che ve li racconti,
Il primo è semplice carta da pacchi sulla quale ho fissato, grazie a del washi tape natalizio, dei mini pastelli colorati (gadget di Peppa Pig che conservo dal tempo in cui si guardava Peppa Pig).
Perfetto per "Distruggi questo Diario" (non vedo l'ora che Edoardo ne abbia una copia tra le mani. Sono proprio curiosa di vedere cosa ci farà!).

Il secondo, sempre per Edoardo, è il regalo che io e Luigi gli abbiamo preso per gli ottimi risultati scolastici (mi sento di dire che pure Babbo Natale sarà particolarmente generoso quest'anno); si tratta di un aggeggio di Ben Ten del quale ignoro ogni funzione e/o utilità ma a quantopare è un "mai più senza".
Vi racconterò.
Ho usato un nastro di tessuto rosso. L'ho annodato fermando un cordino di lana rossa e bianca attorcigliata col mitico Twist & Style.
Ho incollato poi con la colla a caldo un fiocco (sempre di tessuto) sul quale ho applicato un piccolo bamboccino di neve (sorpresine Kinder dello scorso anno).

Per il terzo pacco ho utilizzato le stecche di cannella di cui vi ho già parlato e delle fettine di arancia (che sto lasciando asciugare da circa 20 giorni proprio per confezionare i regali).
Ho ripassato i bordi col Glossy Accents e ci ho fato cadere sopra il glitter dorato.

Il quarto mi ha dato grandi soddisfazioni lo scorso anno e ho deciso di riproporlo.
Tutto un bianco e argento si fa notare grazie alla crepla e alle micro palline (che si possono riciclare come decorazioni perché, guarda caso, proprio lo sono!).

Ora torno a impacchettare...
Voi come siete messe?
Non è già tutto pronto? Vero?
E allora di certo vi saranno utili tutte le proposte che le mie compagne hanno realizzato in occasione dell'iniziativa Handmade Christmas Packaging di The Creative Factory.

Christmas 2017





Leggi tutto...
15 dicembre 2017

Casetta di Pan di Zenzero... o quasi (Blog Hop)

23 commenti:
Accidenti, è già il 15 di dicembre.

Io, in pratica, devo aver fatto un salto temporale da settembre, mi sembra ieri il giorno in cui la scuola è iniziata... invece se guardo i quaderni terminati (soprattutto quello di italiano) e i mozziconi di matite colorate (il giallo va per la maggiore, siamo al terzo pastello. No, non si sono rotti bensì consumati, perché ho scoperto dei pastelli a prova di dinamite grazie a mia cognata) mi rendo conto che in mezzo ci devono per forza essere stati questi tre mesi, solo che sono volati via.

Come da programma annunciato dalle maestre in occasione del primo incontro "per Natale i bambini sapranno leggere e scrivere", Edoardo sa leggere e scrivere.
Ancora la cosa mi lascia sbalordita e entusiasta al tempo stesso.

Siccome per una serie di sfortunati eventi (leggi: intrighi nei quali mi sono cacciata nonostante mio marito mi avesse più volte avvisata sul "fatti gli affari tuoi") sono indietro pressoché su tutto, non abbiamo ancora scritto la letterina ufficiale a Babbo Natale.

Per casa si vocifera di certe cose che hanno a che fare con i Transformers e credo proprio che Babbo Natale le abbia colte, ma visto che ormai siamo in presenza di un piccolo scrivano opitergino vorrei che la letterina venisse fatta con tutti i santi crismi.

Come le decorazioni per l'albero.

Ogni anno ne aggiungiamo un paio, fatte in casa o acquistate.

Edoardo ha scelto la sua.
Uno scoiattolo in scala 1:1 che chi mi segue su Instagram ha avuto già il modo di ammirare e invidiarci (eventualmente in basso a destra trovi la gallery) e io...?

Io me la sono fatta!

Eccola qua

 ... e la ho pure già appesa all'albero.



Lasciatemelo dire, mi sono davvero divertita.
Non sembra vera? (sbrodolamenti di glassa compresi).

Invece il biscotto è di cartoncino kraft e per il tetto ho usato gli inchiostri Oxide senza i quali non potrei più stare.
Piace un sacco anche a Edoardo e, vedendolo così entusiasta, gliela ho promessa in dono.
Quindi ora di addobbi ce ne sono due di suoi e nessuno di mio.
Accidenti!
Devo recuperare... mi basta solo capire come sopravvivere fino alla Vigilia senza sprecare ore in sonno.

Nel frattempo io ho rubato preso in prestito qualcuno dei suoi giochini per la foto.
L'Omino di Pan di Zenzero ha invitato gli amici Elfi per il tè coi biscotti.




Vi è piaciuto questo progetto?
Ne scoprirete altri giocando con me e con le altre componenti del DT di Evoluzione Party.


Cosa dovete fare? Ora ve lo spiego subito!

Per partecipare al nostro Blog Hop dovrete commentare uno ad uno tutti i blog del DT che partecipano all'iniziativa, seguendo i link in ordine fino a tornare sul quello di Evoluzione Party (al quale vi rimando per tutte le informazioni e per scoprire qual è il blog dal quale iniziare a saltellare).

Al termine del Blog Hop verrà decretata una vincitrice (tra tutte coloro che avranno lasciato un commento su ogni blog compreso quello di Evoluzione Party, che chiude il giro) e lo shop offrirà come regalo del materiale creativo a sorpresa firmato "Evoluzione Party"!
Forte, vero?
Direi che è proprio il caso di partecipare.

Se siete arrivate nel mio blog saltellando da quello di Patrizia, intanto benvenute, spero che il mio post vi sia piaciuto e che vi siate trovate bene.
Magari ci prendiamo un po' di tempo per fare merenda dopo di che potete saltellare allegramente da Silvia che ha una bellissima proposta da condividere con tutte noi!

P.S.: Ricordate che per partecipare al Blog Hop e commentare tutti i nostri blog avrete tempo fino alle 23:59 del 5 gennaio e il giorno dopo, festa dell'Epifania,  il blog di Evoluzione Party pubblicherà un nuovo post con il nome della vincitrice!

Buona fortuna!

Leggi tutto...
5 dicembre 2017

Decorazioni Natalizie - Casetta 3D (The Color Sisters - Sfida Palette)

2 commenti:
Buongiorno a tutte
Ben ritrovati alla Sfida Palette di The Color Sisters.

Questo mese è il mio turno. La foto che ho scelto risale a qualche anno fa e non è propriamente di stagione.
Mi ricorda una bella giornata, durante la quale io e Edoardo abbiamo raccolto le mele e cucinato una torta di pane (e mele) che, ora che ci ripenso, è da troppo tempo che non preparo più e urge rimediare!
Ma sto divagando (tanto per cambiare) torniamo a noi.
I colori di questa foto mi sono sempre piaciuti molto, quindi mi sono detta: e perché no? 
Mi auguro che sia lo stesso per voi e che vi ispiri nei vostri progetti.
Ora vi mostro quello che ho realizzato io.
Mi sono resa conto di non avervi mai fatto vedere un lavoro preparato con la casetta 3D di Tim Holtz.



Si tratta di una fustella lunga XL (#660992) e si chiama Village Dwelling.

La sua particolarità sta nel fatto che questa è la base e grazie ad altre fustelle (Bigz e Thinlits) la casetta si arricchisce di dettagli e particolari.

In questo caso io ho utilizzato alcuni elementi della 660988 - Village Winter, una Bigz con la quale ho tagliato la neve sul tetto e sul comignolo e i serramenti delle finestrelle, della 662424 - Village Christmastime, una Thinlits con la quale ho tagliato la silhouette di Babbo Natale e delle Renne e della 661608 - Village Gingerbread, altra Bigz che mi è servita per i balconcini e la ghirlandina fuori porta.


Dentro la casetta ho inserito una candelina led...


... si vede la lucina attraverso la finestrella?
Ho messo della carta forno, che resta leggeremente trasparente e crea l'effetto della tendina.

Ora vi invito a curiosare tra le proposte delle mie compagne di DT
Lo avete visto il lavoro che ha realizzato Monia?
È stupendo, vero?
Voi non ci crederete... è tutto mio!


Un piccolo scorcio sull'interno.
Ora non ho più scuse, devo per forza imparare a fare un album!




Leggi tutto...
3 dicembre 2017

Decorazioni di Natale - Riuso Barattolo Vetro (The Creative Factory)

13 commenti:
Ciao a tutte!
Oggi vi mostro un tutorial semplicissimo per creare una decorazione di Natale da realizzare con i bambini.


Per realizzarla ci serve un barattolo di vetro cilindrico, lo skyline di casette innevate (io ho utilizzato la fustella ma si possono tagliare a mano), della carta bianca (album da disegno), del tulle (io ho recuperato dei ritagli di una zanzariera), della pasta neve (al limite cartapesta) e della finta neve (polverina bianca che si intrufola in tutti i luoghi e tutti i laghi -cit.- mista a palline di polistirolo) colla, fobici, baker twine (o lana), miniature natalizie e piccole decorazioni assortite (a gusto personale).


Inizio col tagliare (a mano, non deve essere perfetto) un cerchio che dovrà passare attraverso il collo del vaso.


Lo spalmo di pasta neve e 


mentre la pasta asciuga taglio le casette.

Le inserisco nel vasetto (che, come ho scritto sopra, deve essere cilindrico e scendere diritto) e fisso con qualche punto di colla o del biadesivo.


Con la colla a caldo attacco le miniature alla base e poi inserisco tutto nel vasetto (uso la colla a caldo anche per fissare la decorazione al fondo)


Faccio cadere dentro la neve finta e applico sul barattolo due strati di tulle (o garza, o, come nel mio caso,  ritagli di zanzariera) fissandoli con baker twine. Passo il bordo con la forbice a zig zag.


Chiudo il vasetto col tappo (quello che ho utilizzato era già dorato, ma si può tingere o rivestire di carta decorata) e il mio barattolo di neve natalizio è pronto!


Ma non è finita qui!
Aprendolo e soffiandoci dentro... la neve si muove. Magia!


Visto?
È davvero semplicissimo.

Questo post è stato realizzato in occasione dell'iniziativa Handmade Christmas di The Creative Factory.
Nel ringraziare Norma per il bellissimo banner che ha realizzato...

Christmas 2017

Vi invito a scoprire tutte le proposte delle mie compagne, visitatele mi raccomando!





Leggi tutto...