17 settembre 2014

Evviva! E' iniziato l'Asilo (e io cucio Foglie).

Come ti ho accennato lunedì anche per Edoardo è arrivato il grande momento.
E' iniziata la Scuola Materna!
Lo scorso mercoledì pomeriggio sono stata all'incontro di presentazione durante il quale ci hanno consegnato la lista del materiale e, con congruo anticipo direi, il sabato io e mia sorella ci siamo organizzate per preparare il necessario.

Da brillantona quale sono ho inviato la zia alla ricerca di asciugamani e bavaglie in beata scioltezza pensando nemmeno lontanamente che sarebbe stata derisa dalle commesse che l'hanno guardata con commiserazione.
Evidentemente le cose per l'asilo si comprano a luglio e non a settembre.

Scrib scrib. Prendo nota per il prossimo anno (*).

Potevo anche farmeli da sola? Si, è vero..
Peccato che ho delle giornate che durano solo 24 ore. 

Anche le tue? Ma chi la avrà stabilita poi sta regola?
 
Sai che ti dico? Che arrivando in congruo ritardo comunque ci è andata di lusso perché quello che è "avanzato" è questo...

e ques'altro.


Immagina la mia espressione quando li ho visti!

Sabato sera ho preparato le "foglie" da attaccare alle varie cosine di Edoardo (è il suo simbolo, la foglia, appunto).

Quando io e mia sorella eravamo piccole la mia mamma le etichette da cucire agli asciugamanini le trovava in merceria (io avevo la "forbice". Un segno del destino? Mia sorella la "ciliegia").

Adesso in merceria trovi solo le toppe di Cars e Violetta (**) e se chiedi una foglia o una castagna ti guardano di sghembo (***).
Con il mio bel foglietto di carta per riprodurle (fornitomi gentilmente dall'Asilo) in mano ho rumato mezz'ora tra le stoffe per cercare del verde in tinta unita. 
Ho scatoloni di tessuti assortiti e indovina quale mi manca? 

Quando mi stavo per rassegnare è spuntato fuori qualche ritaglio di raso.
Evviva, ho pensato, immortaliamo l'evento!


Inutilmente.
Ci ho perso un'ora per realizzare una foglia rifinita a mano con un doppio giro di punto festone e ho ottenuto una cosa immonda che nemmeno ti mostro perché mi vergogno.

Mi sono orientata verso un paio di salopette da "campi" di Luigi non ancora usate alle quali ho sottratto la pettorina.
Tranquilla, lo sa. Anzi... a dirla tutta la dritta me l'ha data proprio lui!
Ecco le foglie.


ma non mi convincevano del tutto...

Domenica sono arrivati pure i miei a darci man forte per la vendemmia (ma quando finisce questa vendemmia?) e mia madre mi ha portato un pezzetto di cotone verde.


Mentre rifletto su quale tono di verde sia meglio investire, e maledico i produttori di toppe di Cars e Violetta, due neuroni sopiti mi ricordano che, in occasione dei tre anni, Edoardo ha ricevuto in regalo dei colori permanenti per il tessuto.
Io avevo fatto scomparire la confezione dalla sua vista mezz'ora dopo aver aperto il pacchetto, dato che per le tende del soggiorno mi sono svenata e non vorrei mai trovarle decorate a gusto suo.


Ed ecco le mie prime due foglie disegnate...

Ho preparato solo un set.
Era domenica sera tardi quando ho finito, avevo gli occhi a succhiello e alla fine ho deciso che sono bellissime così.
Punto.

E quelle di cotone?
Le ho attaccate ai sacchettini. Mica le potevo sprecare!
 


... ovvio, di peggio proprio non si può!

(*) di certo mi prenderò all'ultimo momento anche il prossimo anno, oppure, ammesso che mi prenda per tempo, a settembre scoprirò che è cambiato tutto e comunque dovrò rimediare all'ultimo momento.
(**) se sei fortunata.
(***) quando avrò una merceria tutta mia venderò tutte le toppe possibili ed immaginabili!

PS: con che coraggio ho messo la tag "cucito creativo" proprio non lo so.

Linky Party C'e' Crisi

45 commenti:

  1. Col coraggio di chi ha fatto un bel lavoro! Brava!!!
    (Comincia da ora x l'anno prossimo. ..un punto alla volta ce la fai;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Domani mi devo informare se le foglie le avrà per tre anni :D
      così potrò iniziare già da ora a "fogliare" tutto ^__^
      Grazie di cuore (anche se ho avuto una bella faccia di tolla a mostrarvelo)

      Elimina
  2. Sabrina io direi che le foglie sono venute bene , sia quelle scure che quelle disegnate. Credo tu possa dormire sonni tranquilli... L'importante e aver assolto comunque al proprio compito. Ps. Ma davvero dici della merceria, quello è il tuo sogno? Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Antonella.
      Mi piacerebbe si la Merceria... e mi piacerebbe anche l'Edicola.

      Mi piacerebbe un "Carta e Cuci" vero e tutto mio!

      Mi piacerebbe anche fare la sarta per le Bambole (non quelle gonfiabili però, mi fermerei ai 30 centimetri).

      Mi piacerebbe ancora di più vivere di rendita e dedicarmi a "fare tante cose".

      Come vedi non ho contemplato il lavoro che faccio ora. Strano, vero?

      Considerando la mia tenera età diciamo che tutto resterà un "mi piacerebbe".
      Però non bisogna mai smettere di sognare, giusto?

      Un abbraccio anche a te e grazie <3

      Elimina
    2. onestamente…. mai dire mai, chi lo sa cosa ti riserva il futuro, e no assolutamente MAI smettere di sognare!!!

      Elimina
  3. ...ma perché sono bellissime e tu sei molto creativa! Io ho fatto fare tutto ad una mia amica, ed è una gran vergogna! Ah se una giornata avesse qualche ora in più , come ti capisco! Buon lavoro e buona vendemmia, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto bene Valeria!
      Grazie della visita e a presto :D

      Elimina
  4. Che belli i ricci e i gufetti!!! Qui in commercio ho trovato delle cose orribili... per fortuna la mia mamma ha lavorato una vita nel campo della biancheria della casa per cui per sacchettini, tovagliette, bavagli, asciugamani e quant'altro occorre... mi ha dato una mano lei.
    Ora si è messa anche a fare i grembiulini!!! Noi non abbiamo i simboli introvabili (per fortuna!!!) ma dobbiamo mettere nome e cognome su TUTTO... ricamati, ovviamente...
    forse era meglio avere le foglie da fare (che per me sono uscite bene!) Un abbraccio Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely!
      Che fortuna, davvero!
      Io il nome ho dovuto metterlo sul cambio da lasciare all'asilo... e mi sono presa la fettuccia termoadesiva con la penna da tessuto.
      Occhei, vado a mettere le ginocchia sui ceci.

      Elimina
    2. ah, dimenticavo.
      Qui niente grembiulini.

      Elimina
  5. Cucito creativo perchè ti sei parecchio ingegnata a trovare il modo per uscirne viva...io avrei disegnato tutto con pennarello indelebile e via andare (ehm...cosa ti fa pensare che lo abbia fatto davvero con la sacca della mia cucciola???). L'anno prossimo ci penserai prima , forse no, ma va bene così e, comunque il fatto che il primo anno scopri troppo tardi che è luglio il periodo buono per trovare le cose (se no muerte!) ci accomuna...e come noi chissà quante! Un abbraccio! Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. p.s: in ogni caso ti è andata benissimo, se li cercavate per tempo apposta magari poi tua sorella non li trovava gli adorabili ricci e gufetti !

      Elimina
    2. e mi sa che non si era capito più su...sei stata bravissimissima!!!

      Elimina
    3. E tu sei davvero troppo buona!

      PS: pensa che non ho ancora scoperto se la foglia rimane tre anni...
      madre degenere che sono!

      Elimina
  6. mamma piena di fantasia e di tanto amore!!!
    un impresa mica facile la tua!!
    ma l'idea dei pennarelli e geniale e pratica e poi sono perfetti anche per scrivere il nome, invece di ricamarlo...
    consigli utili i tuoi che sperimenterò anche io sul grembiule di Michelle e sulla sacca da ginnastica
    baci buona settimana Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A guarda, sono una pacchia.
      Unico dettaglio che sul sintetico sbava.
      Sul cotone invece sono una meraviglia!
      Baci anche a te Valeria :D

      Elimina
  7. cara sabrina, comunicazione di servizio: io ho una in 1^ elementare, in 1^ media e in 2^ superiore...*

    * no comment (mi stai attaccando l'abitudine degli asterischi)

    inoltre vorrei dirti che le icone social a sinistra danno fastidio perchè finiscono sopra il testo del post, neanche spostando la barra di navigazione si legge bene (sarà il mio vecchio vecchissimo pc che inizia a far storie?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. evviva gli asterischi :D

      Per le icone sociali, io le visualizzo correttamente, però dipende dalle impostazioni che hai...
      Prova a fare Ctrl -
      dovresti vedere lo schermo in modo ottimale.

      Elimina
  8. Sabrina, complimenti, lavoro splendido. Idee originali realizzate con la solita maestria. Io ho fattor realizzare buona parte del corredino a mia sorella, le zie devono dare il loro contributo.
    E non cominciare per tempo, l'unica volta che l'ho fatto comprando i grembiulini per la seconda elementare ad agosto, la scuola non li voleva più ed io ho nell'armadio due bellissimi grembiulini azzurri nuovi nuovi e non so cosa farmene (tutte le amiche non portano grembiuli o li portano di altri colori). L'idea delle merceria è anche il mio sogno assolutamente irrealizzabile, ma i sogni non costano niente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco, l'unica cosa che sapevo per tempo era che non avrebbero usato il grembiule.
      Ce lo hanno detto alla presentazione del POF.

      O meglio, li adoperano durante le "attività paciugo" ma siccome ne hanno tanti degli ex alunni che le mamme hanno lasciato alla scuola, usano quelli e li lavano loro!
      Evviva, una cosa in meno a cui pensare.

      Ah, la merceria...

      Elimina
  9. Che lavorone!!! Mi ricordo quando è toccato anche a me ... all'epoca mi aiutò mia nonna. Per fortuna che ora mio figlio è alle medie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il problema è che mi prendo sempre all'ultimo.
      Ma oramai questo mio ritardo su tutto è divenuto una caratteristica.
      La metterò nel biglietto da visita!

      Elimina
  10. Bravissima Sabrina!
    Pure io l'anno scorso ero pronta mentalmente per questo lavorone, ma poi ho scoperto che nella scuola del mio bimbo non si usano i contrassegni ed asciugamani e bavagli sono dati in dotazione dalla scuola stessa...
    Beh, fatica risparmiata...e comunque non sarei stata in grado di creare meraviglie come le tue!! ;-)
    Ah, quando ero piccola io avevo il simbolo del quadrato: a mia mamma è andata di lusso! :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo il quadrato!!

      E bellissimo il fatto di avere tutto in dotazione!

      (ma quali meraviglie? Daiiii!)

      Elimina
  11. finalmente eh??? sarai contenta... e lo sarai di più quando faranno l'orario prolungato... non lo fanno da subito no? qui hanno cominciato l'11 ma per l'orario lungo dobbiamo aspettare il 29! ma vabbè poi è tutto in discesa! (oddio... sempre incastri con turni e marito... ma posso andare a lavoro di pomeriggio... che mi manca troppo!!! dal 23 agosto solo al sabato e domenica... e di conseguenza solo sere e mattine... finisco a mezzanotte e comincio alle 6! e notti!) ma tu fai un orario che hai qualche ora libera o rientri alla sua stessa ora e quindi nessun vantaggio? si... settembre è come gennaio... ma il bello che natale deve ancora arrivare!!! buon per te che hai trovato questi con disegni che ti piacciono... ho visto il timbro ma dove l'hai fatto fare? ciao ps. latito ma poi recupero...e commento ad minchiam! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prima settimana dalle 9 alle 11 (andata).
      La seconda (questa) dalle 9 alle 12.
      La terza dalle 8 alle 14 e poi se ritengono che il bimbo sia pronto si potrà fermare fino alle 16.
      Vedremo, Rita.
      Edoardo fa ancora il pisolino.
      In queste settimane ci combiniamo alternandoci, io ho tenuto qualche giorno delle ferie estive apposta. Poi si vedrà... tutto dipende da come Edoard gestirà il rientro pomeridiano.

      I timbri li ho fatti fare da una ditta che si occupa di cancelleria. Conosco il rappresentante e mi ha fatto un favore <3

      Tranquilla, commenta come e quando vuoi :D

      Elimina
  12. Anonimo09:57

    Fortissima! quei pennarelli devo proprio prenderli anche io.....
    a luglio, figuriamoci....sempre fatto tutti di fretta a settembre pure io...
    bravaaaaaaa
    ciao da lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a, bene!
      Allora sto in buona compagnia ;)
      Ciao Lea!
      Grazie ^^

      Elimina
  13. Aiuto... mi ritroverò nella stessa situazione io!!
    Volevo andare domani a cercare il set per il nido del mio Topino che inizia... martedì :-D

    Le tue foglie sono belle, sia quelle disegnate che quelle cucite, i compagni saranno invidiosi!!
    A presto
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Orpo, questo non lo so...
      ancora nemmeno si parlano tra compagni :D

      Spero che nel frattempo tu abbia trovato un set di tuo gusto!

      Grazie Alessandra :D

      Elimina
  14. Bellissime le tue foglie! Anche quelle disegnate. Ma reggono davvero ai lavaggi questi colori per stoffa?
    Comunque all'asilo come simbolo mi avevano dato la lavatrice.
    Ti ho già detto che odiavo l'asilo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E chi lo sa?
      Al primo lavaggio ti infomo, prometto!

      Ecco, tutto si spiega ;)

      Elimina
  15. Bellissimo lavoro Sabrina...e tu sei simpaticissima, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, davvero!
      Per tutto.

      Elimina
  16. Ciao Sabrina,
    dai che sei stata bravissima! ;)
    Sai che ti ho citato in un post nel mio blog? Tranquilla! Tutto ok! E' solo perchè ti leggo sempre (dovrei commentare, vero?)....
    A presto
    Michela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, Michela... anche io passo a leggere i blog e poi non sempre riesco a commentare, tranquilla!
      Però ora vengo a leggerti!
      Grazie ^^

      Elimina
  17. Hai risolto alla grande, già ci siamo sentite su questo.
    Altro non dico... meglio va!

    RispondiElimina
  18. Per caso ho scoperto il tuo simpatico blog pieno di idee e bellissimi lavori :) ...complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Ellen!
      E benvenuta
      (arrivo tardi, ma arrivo ^^)

      Elimina
  19. Bellissimo lavoro!
    Pensa che io non ho mai fatto nulla per la scuola materna, perché a noi è stato fornito tutto, contrassegno compreso, ma anche bavaglie, asciugamani. Unica cosa da portare naturalmente il cambio, però in una bella scatola. Manco il sacchettino mi hanno fatto cucire!!!! Sai che sfiga?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Donna fortunata :D
      Per noi pure il cambio è nel sacchettino.
      Ma quello se ne sta là in pianta stabile. Ho sostituito pantaloni quando è iniziato l'invernno e ho aggiunto una maglia pesante.
      Avrei dovuto scrivere il nome si tutti i pezzi... avrei dovuto. Si.

      Elimina
  20. Sabry, parlavo delle tue creazioni splendide e delle tue idee con mia mamma proprio ora e le ho detto " la Sabry sí che é davvero una brava mamma". Tatona super complimenti per tutto l'amore che ci metti,ti invidio tanto, sai che nel modo più amorevole possibile! Solo una cosa mi sfugge... maquando avrai una merceria tutta tua e venderai tutte le toppe...ovviamente quelle di Cars e Violetta le brucerai in un faló,esatto? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, quelle di Cars no!

      Grazie Simy. Sei un tesoro!!
      (un bacione alla tua mamma!)

      Elimina

Grazie di cuore per avermi dedicato un po' del tuo tempo prezioso!
Risponderò non appena mi sarà possibile!