8 giugno 2014

La Foto della Domenica - Giugno/2


Le Sette Ragioni per cui è utile avere un orto.
(e che nessuno tiene nella dovuta considerazione. Facile dire "perché così ci coltivi la frutta (*) e la verdura").

1) Zappettare la terra aiuta a bruciare le calorie e quindi non ti senti in colpa se non ci pensi nemmeno lontanamente a fare i workout di Jillian!
Più la terra è dura e più i sensi di colpa si allontanano.
Il mio livello degli stessi oggi è uguale a zero!

2) Un bagnafiori pieno di dodici litri di acqua pesa tipo 100 chili (non è vero, ma la sensazione sotto il sole cocente è quella) quindi il muscolo si sente gratificato.

3) Nell'estirpare le erbacce particolarmente restìe a diventare concime organico si traspira abbondantemente (perché una signora non suda. Mai!).
La pelle quindi si purifica e escono tutte quelle cose brutte e cattive che chiamano tossine (e il nome stesso ci insegna che è meglio se stanno fuori).

4) Ti abbronzi gratis.
Si, anche al mare... ma intanto al mare ci devi andare e poi devi essere presentabile
Nell'orto se sotto le braghette sei la Dottoressa Peluche non se ne accorge nessuno.

5) Quando rientri in casa pesi come minimo mezzo chilo in meno rispetto a quando sei uscita.
Vero è che basta un bicchiere d'acqua per riprenderlo ma l'aspetto psicologico è importante: ti permette di scofanarti una porzione di Patasnella a pranzo e, anche in questo caso, senza grandi sensi di colpa (un po' come per i workout di cui sopra).

6) Il calendario si consulta con un altro punto di vista.
Poco ti importa se il 16 ti scade l'IMU. Oggi siamo in luna crescente!



7) Nell'orto si trovano sempre cose nuove con cui fare un po' i buffoni.
(Pronto pronto!! Mamma, prontoooo!!)





E voi ce l'avete l'orto?
Vale anche quello sul balcone, certo è che per ottenere gli stessi risultati di traspirazione bisogna fare i piegamenti mentre si annaffiano le piante.

(*) perché, come noto, il pomodoro è un frutto! E anche il cetriolo. E la zucchina. E la zucca...
e noi li abbiamo piantati tutti!

§§§

Con queste foto partecipo con tanto piacere alla raccolta di 
Foto della Domenica 


Inoltre...

Linky Party C'e' Crisi

42 commenti:

  1. Anonimo14:53

    Un post meraviglioso. Abbasso i sensi di colpa e W L'orto, che ovviamene non ho, ma i ricordi di quello dei nonni sono sempre presenti nel mio cuore. Sì in effetti il brutto dell'estate: i peli da estirpare + frequentemente, con tutta la trafila del "se fai la ceretta devi averli lunghi, quindi come fai a essere presentabile nei giorni precedenti?" e l'aria condizionata sparata a palla un po' ovunque. Bacione Sandra frollini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si abbasso i sensi di colpa!!
      I peli e le erbacce.. tutte cose da estirpare, e quando pensi di aver fatto un ottimo lavoro, ti giri... e puf! Eccone un altro (o un'altra).

      Elimina
  2. ^__^ quanto mi hai fatto ridere!!! in italia ce lo avevo anche io un pezzetto di orto. Concordo con tutti i punti!!!! ^_^

    RispondiElimina
  3. Concordo con tutto!!! Io da sempre ho un orto (grande, piccolo, è variato nel corso degli anni...); vero, abbronzatura garantita ma con tanti segni bianchi (guanti, calzini, maniche corte o canottiera....) e poi quello che raccogli è proposto in tavola come fosse un tesoro (a volte certi frutti o verdurine con insettini o lumachine non li compreresti mai, ma vuoi mettere il sapore????) w l'orto o orticello!!!
    MGrazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' vero, c'è l'abbronzatura a righe... ma per me che di solito tendo al verdognolo un po' di colore in faccia è tutta salute :D

      E quello che raccogli...verissimo!!

      Elimina
  4. Ce l'ho! L'orto intendo...quest'anno è ridotto ai minimi termini perché stiamo facendo lavori in giardino, ma qualcosa siamo riusciti a piantare comunque.
    In realtà lo segue il maritino, per cui l'effetto fitness&abbronzatura se lo gode tutto lui!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce l'ho... anche il giardino
      e sto valutando l'ipotesi di piatare zucche anche là...

      Mi sa che per halloween ne vedrete delle belle!

      Anche il mio per la maggior parte lo segue il maritino, io mi sono dedicata alle zucche principalmente

      Elimina
  5. Orto... celo! :-)
    A essere sincera sincera se ne occupa mio marito, ma perchè, non vale il tifo a bordo campo?
    E posso comunque vantare un'abbronzatura da urlo (stendere sui fili nelle ore più calde ha il suo perchè, disse la lucertola).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vale vale!!
      Ma quanto tempo ci passi a stendere sui fili??

      Elimina
  6. Io un orto non ce l'ho ma so che se lo avessi farei morire tutto. Ho il pollice nero, sono allergica alle graminacee e al polline dei fiori, non amo (a dir poco) gli insetti e strillo se una cavalletta osa posarsi sul mio piede però... amo tornare in Sardegna dai miei che hanno un orto magnifico e aspetto con ansia i pacchi periodici che mi mandano con leccornie totalmente bio, arance, cavolfiori, patate, zucche, zucchine... Ti ammiro Sabrina, però mi accontento del basilico e rosmarino sul balcone!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda certe piante crescono e si moltiplicano anche se non vuoi.
      Tipo la Iris Japonica che mi sta facenfo impazzire...
      Se vuoi quando ci vediamo te ne porto un pochina ^^

      (io evito tutti gli insetti che volano!!)

      Elimina
  7. Ecco, io sono pari pari come Valeria, del commento qui sopra!
    Anti-polline, anti-insetti...sarà che siamo sarde tutte e due??!! : ) Mah!
    Fatto sta che le piante innalzano un grido chiedendo pietà se solo mi avvicino, quindi direi che l'orto è decisamente fuori discussione!
    Mi piacerebbero basilico e rosmarino sul balcone, ma ho fatto fuori pure quelli, povera me!!! ^^

    RispondiElimina
  8. niente orto!
    e il giardino c'è ma se ne occupa il maritino! (e mi fanno schifo tutti gli insetti, animaletti etc)
    ma ieri mercatino dell'usato/antiquariato/collezionismo a feltre... 8 ore sotto il sole (e mi son bruciata il viso!!!!) e scarica e carica... ho le braccia che mi fanno malissimo!!!
    ieri sera a lavoro (eh si niente giorno di riposo ed ho fatto 18/24!, ma avendo il banchetto con un'amica sono riuscita ad andar via prima e arrivare in orario al lavoro!) non riuscivo a scrivere nemmeno una parola... mi tremavano le mani!!! :(
    c'era un tavolo con tantissime barbie.... e ti ho pensata!!!

    ps. non so se ripasserò dal blog in futuro... stai diventando così professional... io stono poi!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. naaaaaa.. ma cosa dici???
      Professional? Moi???

      Accidenti Rita, mi sa che dovevi mettere la protezione. Io la uso sempre perchè sono verde pallido. Non mi abbronzo mai tantissimo... ma come ho scritto sopra, prenso un colore normale. Quello che basta per non dover mettere la crema colorata d'estate ^^

      (le hai fatte le foto alle Barbie????)

      Elimina
  9. ora voglio l'orto :-(
    come faccio!?!?!
    ti abbraccio
    Sara

    ps= offro manodopera gratis ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. magaaaaari!!!
      Ti assumo!
      Non per la manodopera gratis, ovvio, ma solo per la compagnia
      (c'ho pure i lettini da mettere in giardino!)

      Elimina
  10. Ciao!
    Arrivo dal Linky Party di C'è Crisi C'è Crisi e mi unisco ai tuoi followers!!!
    A presto!
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Vale!
      Arrivo subito a farti visita :D

      Elimina
  11. Che bel post! Adoro l'ironia mista alla verità! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo gentile, grazie ^^

      Elimina
  12. Ciao Sabrina, io ce l'ho un orticello sul balcone ma i pomodori vengono proprio piccoli.
    Veramente un bel post!
    Se ti va, da me c'è un giveaway per festeggiare i 500 followers.
    Ti aspetto!
    Un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non importa se sono grandi i piccoli, basta che siano gustosi!
      Grazie per l'invito Sara!
      Passo presto a trovarti e complimenti per l'ottimo risultato!

      Elimina
  13. Condivido in pieno!
    Bel post.....divertente!
    Anche io ho orto e giardino e, se posso aggiungere un'ottava ragione alle tue sette, è quella di poter stare in contatto con la terra, che a me dà sempre una sensazione di pace.....
    Buona giornata
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, è vero Serena.
      La natura ha deti tempi diversi dai nostri... o meglio, siamo noi che ci siamo allontanati dai suoi!
      Buona giornata anche a te!

      Elimina
  14. Bellissimo questo post! :)
    Mi hai fatto sorridere! Vengo dal Linky party di Alex e mi fa piacere averti conosciuta! :)
    Presto, racconterò anche la mia avventura con l'orto! :)
    Bravissima!
    Michela di www.creareregali.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bello! Un'altra compagna di avventure rurali!
      Non vedo l'ora di leggerla :D

      Elimina
  15. Ciao!
    Che bello leggerti!
    Anche noi abbiamo un piccolo orticello che mio padre cura con amore e io con altrettanto amore mi mangio tuuuutto quello che produce!!!! :)
    Se ti va passa da me!
    Bacioni,
    Sharon

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sharon.
      Passo spesso e sempre volentieri :D

      Elimina
  16. Io non ho l'orto e neppure il giardino, me ne sono ben guardata dal prenderli quando abbiamo cambiato casa, mio marito non fa niente e sarebbe stato tutto sulle mie spalle per cui ho preferito una bella mansarda.
    Mi piace l'idea dell'orto ed ogni anno ci provo sul mio balcone con le erbe aromatiche
    La salvia dopo poco diventa brutta con le foglie tutte punteggiate di bianco, i peperoncini hanno maggior successo solo perché li cura mia madre ed evidentemente sono meno delicati della salvia.
    Adesso mia madre è in ferie e mi chiede delle piante, io le dico che stanno bene, spero solo che reggano fino al suo ritorno, non ho il pollice verde, forse lo avrai capito
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che il grosso lo fa mio marito, ma io mi sono ritagliata un pezzo di rerra per piantare i semi di zucca (di varie zucche).

      Nell'orto vero il lavoro grosso lo fa lui (la preparazione del terreno) io mi limito a legare le piantine e a bagnarle. Accudirle un pochino anche.

      E poi raccolgo!

      Aspetto notizie sui peperoncini!

      Elimina
  17. Mi piace il tuo post, mi piace la tua ironia e sì, lo vorrei anch'io un orto ma purtroppo non ho spazio e ho (mannaggia) il pollice nero che più nero non si può.
    buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erika!
      Mi hai fatto un bellissimo complimento :D

      Elimina
  18. Cara Sabrina sei proprio divertente! Ho letto anche la tua presentazione.Un po' mi ci ritrovo. Nel post dell'orto mi ha fatto venire in mente quando ne avevo uno pure io. Adesso ho cambiato casa e vita...e l'orto non ce l'ho più!!!
    ti lascio il mio indirizzo magari anche tu mi vieni a trovare
    http://stefania-stefaniauffa.blogspot.co.uk/


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che carina che sei Stefania!
      Ora passo a trovarti :D

      Elimina
  19. ahahahha Dottoressa Peluche è stupenda!
    Rossella

    RispondiElimina
  20. Eh, pure noi li abbiamo piantati tutti... e pure i peperoni e le melanzane! ;) (e qualche fiore che chissà se crescerà...).
    Cmq tu con questi tuoi post della domenica, mi stai facendo fare grasse risate (che per fortuna sono grasse solo d'aria se no, sai che conto calorico mi sale? E allora si che mi tocca zappare anche l'orto del vicino per smaltirle). ;) grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Orpo... dimenticavo le melanzane!
      Le abbiamo piantate anche noi, quelle tonde, chiare. Che le altre non mi piacciono!

      Mi fa tanto piacere sapere che i miei post ti e vi divertono!
      E' il complimento più bello <3

      Elimina

Grazie di cuore per avermi dedicato un po' del tuo tempo prezioso!
Risponderò non appena mi sarà possibile!