30 dicembre 2016

Sono Arrivata alla Dodicesima! (12 Tag 2016 - Dicembre)

È incredibile.
Ho completato la Dodicesima Tag (3 minuti fa) e un anno è trascorso.

Non temete, non inizierò a sciorinare la sfilza di ovvietà e frasi fatte, ma sul serio: per me è volato.

Ripenso con vergogna alla Prima Tag di Gennaio, con la quale ho iniziato la mia partecipazione a questo progetto e mi rendo conto che in questi dodici mesi ho imparato tantissimo.
E provo un sentimento contrastante nel rendermi conto che c'è ancora un sacco da apprendere; se da una parte questo mi riempie di entusiasmo, dall'altra temo il tracollo delle mie finanze.

Mi sento di dire ora che parteciperò (se ci sarà) anche alle 12 Tag del 2017 e comunque continuerò a studiare, perché di materiale ne ho trovato parecchio.
Ho persino iniziato a replicare le Tag delle passate edizioni (il che mi ha portato a scoprire nuove tecniche e accostamenti inusuali).

Arrivo sempre a pubblicare alla fine del mese.
Questa è una abitudine che vorrei perdere il prossimo anno.
E me la metto come proposito.
Insieme ad altri che vi racconterò a gennaio (sono pochi, pochi. Bastano le dita di una mano).

Ma ora ecco la mia ultima Tag del 2016.
A costo di peccare di presunzione vi dirò che mi piace; ho utilizzato la fustella Holiday Wreath (#658264) arricchita con altri dettagli realizzati con il punch Holly e la thinlits Holiday Greens, Mini
(#661597)
. Devo dire che ho sempre detestato le thinlits, ma quelle di Tim Holtz hanno un loro bel perché.
Adoro come riempiono di dettagli senza appesantire l'insieme.


La Tag Originale la potete vedere nel Blog di Tim Holtz.
Ovviamente la mia è una "libera interpretazione".
Della tecnica shadowpress non ho alba (possiedo la base per averla acquistata ai saldi Sizzix, ma non sono ancora riuscita a trovare i debossing folder per utilizzarla.
Ma non credo che nessuno si sconvolgerà di questo fatto (sarà un acquisto del prossimo anno insieme al foil).
Ho usato quindi una fustella che mi piace moltissimo (in effetti una che non mi piace non l'ho ancora individuata) e precisamente la Handwritten Wish (#660984).


La Tag arriva un po' in ritardo, Natale è passato da circa una settimana... ma concedetemela visto che l'ho ideata e iniziata qualche giorno prima della Vigilia, ed ero al culmine della mia attività di Elfo Impacchettatore.

Questo è il mio ultimo post del 2016.
Nel 2017 ci sarà qualche bella novità, che però non vi anticipo perché sono carognetta inside.
State sintonizzate e tanti auguri per domani sera.
Vi auguro di trascorrere dei bei momenti facendo quello che vi piace e con chi vi piace.

Noi dopo cena giocheremo a Tombola, come abbiamo fatto a Natale.
Edoardo estrae i numeri e li chiama, e ride come un matto quando vede le figure.
Ho preso quella con i numeri della Smorfia Napoletana. quindi vi lascio immaginare...

 
 12 Tag 2016

°§°
Simon Says Stamp Wednesday Challenge Blog

15 commenti:

  1. Brava Sabrina! Hai portato a termine il progetto 12 Tag ed hai imparato tanto! Direi che ti puoi ritenere altro che soddisfatta! Io mi sarei persa per strada....
    Tantissimi auguri di buon anno nuovo! Che il 2017 ti porti tutto quello che desideri! Un abbraccio... e aspetto le novità😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annamaria, sai che ancora non mi rendo conto che è passato un anno intero!
      È pazzesco -_-

      Ti auguro lo stesso, tanti auguri per un 2017 straordinario!

      Elimina
  2. Beautiful tag 😀👏👏👏👏

    RispondiElimina
  3. Auguri auguri e sono curiosissima per la novità, non farci aspettare troppo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguri anche a te Sandra!
      Una l'ho già postata... a breve le altre ;)

      Elimina
  4. A beautiful tag take! I LOVE the wish word!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you Anita 💕💕💕

      Elimina
  5. I love the burlap backing you used, Sabrina! I'm pinning this for future inspiration - thanks for sharing it with us at the Simon Says Stamp Wednesday challenge! Happy New Year!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you for your lovely comment Lin
      It was a pleasure for me to join the Challenge <3

      (I'm so happy you love my tag! 😊)

      Elimina
  6. Such a gorgeous tag! Fabulous wreath.

    RispondiElimina
  7. Tanta stima, davvero.
    Perchè ti sei cimentata in un challenge con tanto studio,
    perchè non hai saltato una scadenza che sia una (poco importa se pubblichi a fine mese, l'importante è fare, il quando è pura pruderia) e non utilmo perchè hai fatto dei lavori strepitosi, degni della figlia illegittima di Tim.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara ti dirò, mi sono divertita a farle, ma in certe occasioni è stato difficile.
      Al di là di far combaciare tutto a casa (e sai bene che vuol dire) ho proprio studiato in senso letterale.
      La mia stanza (oltre a essere risprofondata nel caos - altro che hot spot, è un vulcano) è piena di dispense sulle quali mi impegno parecchio.

      Poi il genere può piacere o meno ma il risultato di alcune mi ha talmente entusiasmato come non accadeva da tempo ed è questo che mi ha portato avanti fino alla fine.

      Peccato che nel 2017 non ci sarà più questo appuntamento, ma ho trovato comunque un modo per tenermi in allenamento!

      Elimina
    2. Me lo immagino, si vede la grande evoluzione in ciò che hai creato ora rispetto a tempo fa, non che non fossero belli prima, capiscimi, ma qui si vedono tecnica e materiali nuovi, che mica ti improvvisi...
      Io continuo a tenere d'occhio e ammirare a distanza ;-)

      Elimina

Grazie di cuore per avermi dedicato un po' del tuo tempo prezioso!
Risponderò non appena mi sarà possibile!