27 gennaio 2016

Il Biscotto della Fortuna

Sta quasi per terminare il mese di gennaio e ancora non vi è traccia dei MegaSale di Sizzix.

Questa cosa inizia a preoccuparmi visto che lo scorso anno, per fare la sborona dichiarando ai quattro venti che avrei utilizzato quello che già avevo accumulato nel tempo, mi sono decisa a non comprare nulla.
E così mi sono persa la lanterna di Tim, che poi ho comunque acquistato a prezzo intero.
Un Genio! Non c'è che dire.

Si vocifera nei gruppi dedicati che quest'anno non ci saranno.
Quindi quelli a cui non ho partecipato probabilmente erano gli ultimi e io non ho fatto loro onore.

Caspiterina, mi sento in colpa.

Sono state scritte numerose mail alla Ellison Europe. Ma tutti hanno la bocca cucita (altrimenti col cavolo che le vendono le fustelle a prezzo pieno).

Non è che qualcuna di voi lavora alla Ellison Europe?
No, eh... tentare non nuoceva.

Pare che una giovane donna, soggetta ormai a dipendenza, stia tentando di cimentarsi nell'arte aruspicina.

Quando però ha scoperto di avere in frigo solo della fesa di tacchino ha deciso di affidarsi ad un altro mezzo divinatorio.

Questa adorabile scatolina è il Biscotto della Fortuna (Fortune Cookie #659941).
Si tratta di una fustella BigZ L che ho acquistato in questo periodo di presaldi (?). (*)
La volevo da tempo e devo dire che ne sono soddisfatta.

Se anche voi l'avete buttata nel carrello e ancora non avete sperimentato, ricordatevi di posare il verso decorato della carta sulla fustella stessa, altrimenti la scritta LUCK uscirà al rovescio (ogni riferimento ad avvenimenti accaduti alla sottoscritta è puramente casuale).

Avrò modo di mostrarvela in almeno un paio di altre occasioni prossimamente perché mi piace.
Devo proprio dire che mi piace!

Mentre le parti laterali, che vanno piegate, le ho incollate con la vinilica, ho dovuto assemblare le due valve con la colla a caldo.

Come vedete la fustellata è unica.

Per quanto io sia una estimatrice della glue gun e dei suoi diversi modi di utilizzo, non la ho mai particolarmente apprezzata sulla carta.
Però devo ammettere che ad ora è il modo più veloce con un risultato soddisfacente (potrei comunque provare con il biadesivo, vi farò sapere).

Ma ora vediamo cosa mi predice il dolcetto per il mio futuro...


Ma che prospettiva triste.
Prendiamone un altro!


C'è poco da fare.
I biscotti hanno sempre ragione.

E prima di stirare devo pure togliere tutti i pelucchi di un fazzolettino che si è frantumato in lavatrice (nonostante il mio controllo accurato che in effetti non lo è stato poi molto).

Sempre di carta si tratta, ma la cosa non mi dà la stessa soddisfazione.

(*) io continuo a sperarci.

26 commenti:

  1. Mi sto scompisciando... ti autoscrivi i messaggi. GENIO. SEMPLICEMENTE GENIO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, cerco di trovarci una spinta motivazionale.

      "La motivazione dipende in modo determinante da due elementi fondamentali della personalità dell'individuo ovvero le competenze, che rappresentano ciò che l'individuo è in grado di fare, e i valori personali, vale a dire ciò che l'individuo vuole fare. I valori rappresentano il nucleo di idee guida dell'individuo, ovvero ciò che dà forma e significato alla sua esistenza. Le competenze sono l'insieme di risorse necessarie alla riuscita. Questi due elementi sono così il tramite per tradurre la spinta motivazionale in un processo d'azione.
      A questo punto manca una tessera per completare il mosaico del concetto di motivazione, vale a dire cosa innesca la spinta motivazionale?
      La spinta motivazionale viene innescata ogni qual volta l'individuo avverte che il suo equilibrio interno è stato modificato, avverte cioè un bisogno."

      Io ho bisogno di smettere di vestire stropicciato, per lo meno fino a che non diventerà una moda.
      Che sicuramente accadrà MAI.

      Grazie Sonia :-D

      Elimina
    2. Che post stupendo!!! Portami un biscotto in fiera mi raccomando. ;-)
      Lea

      Elimina
    3. Ma certo che si Lea!!

      (mi sto organizzando, sai? Spero proprio non salti fuori un imprevisto dell'ultimo secondo. Ma credo di riuscire a farcela!)

      Elimina
  2. Dovevi aprire anche il terzo biscotto....della serie "Ritenta, sarai più fortunata!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho l'impressione che il Terzo Biscotto mi avrebbe insultata pesantemente.
      Anche perchè non ho mica finito di stirare tutta la roba accumulata.
      Ma quante cose usiamo? Mi chiedo io...

      Elimina
  3. Sempre simpaticissima :D
    Ogni tanto passo a trovarti, nei pochissimi e rari ritagli di tempo.
    Bacioni!

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passa quando vuoi/puoi che io sono sempre felicissima di vederti!!
      Bacioni anche a te :)

      Elimina
  4. Ma è gigante questo biscotto!!!!! E' bellissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, in effetti non è piccolo ;-)
      Però è bello sul serio.
      Ora voglio provare a metterci dentro dei regalini ^_^

      Elimina
  5. Ma che post simpatico!! I biscottini che ti inducono ad andare a stirare...
    Troppo forte!!
    E bellissimi comunque

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna.
      La voglia di stirare è sempre pari a zero.
      Fortuna che c'è chi mi sprona a farlo ;-)

      Elimina
  6. Potevano venirti degli sgorbi al posto di biscottini (riduttivo chiamarli così perché sono giganti) che non me ne sarei neanche accorta tanto ho riso!
    L'idea è davvero carina per una cena romantica o spiritosa (e ormai sono più propensa per quest'ultima) e proverò a farli grazie al tuo carta modello.
    Ciao
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi raccomando che li voglio vedere!
      E ovviamente anche i messaggi spiritosi (o romantici) ^_^
      Grazie Marina <3

      Elimina
  7. Troppo simpatico il tuo post, sempre piacevole da leggere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania, sei troppo carina ^__^

      Elimina
  8. Questi biscottini della fortuna sono fantastici e bellissimi! I messaggi all'interno troppo divertenti XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina!
      Sono felice di averti fatta divertire :D

      Eh, si.. sono davvero graziosi (merito della fustella ^^)

      Elimina
  9. Ahahah io meglio che non apra biscotti del genere o arriverebbero insulti pesanti! Io ho acquistato qualcosa proprio ieri... Anche se mi hanno fatto un po' arrabbiare e devo riscrivergli... Pensa che ho avuto la "sfortuna" di partorire durante il black friday di amazon.. Così mentre mi annoiavo in sala parto ho deciso di regalarmi la big shot plus che era a metà prezzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roberta, l'ho presa anche io nel Black Friday di Amazon XD
      Ma l'ho sfruttata ancora poco. La piccola nera e rosa doveva diventare un muletto, ma è ancora operativa.

      Però nei prossimi giorni devo proprio fare un paio di scatoline e volevo usare la fustella in dotazione con lo starter kit.

      Ora sono curiosa di sapere:
      - come va con la prole?
      - che fustelle hai preso?

      Elimina
    2. 😁
      Dire che la prole e' impegnativa e' davvero dire poco.. Ho sempre un pannolino da cambiare o una bocca da sfamare... A ciclo continuo...
      Però sono fiduciosa( leggi pazza) e siccome in futuro conto di fare qualcosa ho preso una serie di fustelle in offerta! Fiori sostanzialmente e quelle per embossing.. Mi sono rimaste fuori le due che volevo realmente e che non trovo li!!! Una volpe e un gingerbread che sto cercando
      Tu sei già super attrezzata?!

      Elimina
    3. Si, ho un parco fustelle notevole. Ma sono anni di acquisti sconsiderati :-)

      La Volpe e l'Omino però non li ho nemmeno io.

      Purtroppo è il tempo che manca.
      Tra ristrutturazione, case da svuotare, alberi da tagliare e legna da fare (ovviamente non tutto io, ma collaboro) qui ce ne è SEMPRE una...

      Ci credo che la prole ti tiene impegnata. Ci credo si! Senza nessuna difficoltà
      (In bocca al lupo!

      Elimina
  10. Per gli acquisti sconsiderati allora possiamo stringerci la mano!
    E pure per la mancanza di tempo!! Ma ce la faremo a fare di tutto di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che si!
      È questo lo spirito giusto!

      Elimina
  11. Questi dolcetti li considero un auto incoraggiamento a tornare con i piedi per terra...NOOOO , ma è meglio rimanere con la testa tra le nuvole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, ma purtroppo devo tenere conto della realtà dei fatti.
      Mettendo il ferro da stiro vicino alla biancheria stropicciata, anche se li lascio soli e me ne vado zitta zitta non succede assolutamente nulla.

      Ancora non me lo spiego.

      È d'obbligo intervenire, purtroppo -_-

      Elimina

Grazie di cuore per avermi dedicato un po' del tuo tempo prezioso!
Risponderò non appena mi sarà possibile!