30 novembre 2014

Varie e eventuali... novembre (e La Foto della Domenica - Novembre/5)

Novembre sta per finire.
E' questione di ore.

Oserei metterci un "finalmente!" dove un punto esclamativo è riduttivo ma le regole della grammatica mi insegnano che aggiungerne altri sarebbe inutile.
Però rende l'idea quindi "finalmente!!!".

Le mie ultime adorate zucche, che hanno reso migliori molte delle mie foto, se ne stanno fuori su uno dei pilastri del cancello a prendere la pioggia, poverette.
Non oso immaginare cosa ci troverò sotto quando le butterò via.


Intanto che fuori pioveva Edoardo ed io abbiamo dato il via ufficiale alla modalità operativa "Decoriamo Tutto il Decorabile".
Ben due Boule de Neige non sono sopravvissute; questo avvenimento, che ancora mi fa tremare il labbro inferiore (povere boule che non avevano mai fatto del male a nessuno. Anzi, rallegravano tutti noi, una in particolare grazie al suo carillon) ha fatto si che le decorazioni di vetro e ceramica se ne siano rimaste al sicuro nelle scatole di cartone.

Vi mostro il primo controllo qualità, ovvero: come ingarbugliare tre fili di mini-lucciole ancora prima di montare l'albero.


Comunque alla fine ce l'abbiamo "quasi" fatta.
Scrivo quasi perché l'Albero non è del tutto decorato, manca la ghirlanda di "coccon" (pop-corn)

Il fatto che siano "sweet" mi lascia un po' perplessa. Temo un assalto massiccio di mosche!


D'altro canto sono scaduti nel 2013 e proprio non saprei cosa altro farci.

Si, lo so Linda.
Li dovrei buttare!
Ma per lo meno diamo loro un finale da protagonisti.

Queste le tre nuove decorazioni che debuttano sul nostro Albero 2014.
Arrivano dal Bazar dei Bambini di Pordenone.
Ne sono particolarmente fiera. Ebbene, si.




E sotto l'Albero, non ancora finito, Babbo Natale nella sua infinita bontà è arrivato in anticipo con un regalone di quelli con i fiocchi e fiocchettini.

Pare vera, no?

In realtà è andata così.
Sono due anni due che sto dietro al trattamento con luce pulsata per dare una mazzuolata ai peli superflui.
Mi sono documentata, ho studiato.
Ho tenuto d'occhio le offerte fino a che, botta di culo come poche straordinaria congiunzione astrale favorevole, trovo l'apparecchio dei sogni (che costa tipo 400 eurini) a 249.
Vi rendete conto?
Potevo non prenderlo?
No, non potevo ed infatti l'ho preso.


Oggi ho iniziato per la prima volta.
La parte più fastidiosa è utilizzare il rasoio, perché io da brava cialtrona ho usato di brutto la lametta.
Non ci sono abituata e sono pure riuscita a sanguinare copiosamente.
Vabbè, c'è di peggio.

Vi terrò aggiornate sulla mia esperienza perché, ragazze, se funziona (e DEVE funzionare) è davvero una figata al cubo!

Quasi dimenticavo, novembre è anche il mese in cui è nata la mia mamma.
Tra le varie cosine per il suo compleanno le ho regalato queste pentoline di ottone (made in Holland) che ho trovato in un mercatino dell'usato.
Eccole prima...


... eccole durante il trattamento di bellezza con aceto e sale...


... ed eccole dopo, un po' sistemate e pronte per essere impacchettate.
A lei piacciono un sacco le cose di ottone e pure le miniature.
Devo dire che ne è stata felice.


Per oggi è tutto.
Avrei voluto fare gli omini di pan di zenzero (i biscotti veri, intendo, non quelli di feltro) ma non ce l'ho fatta.
Avrei dovuto finire due progetti (che devo spedire) ma non ci sono riuscita.
Avrei dovuto pure iniziare a mangiare meno "potaci", ma non ho fatto nemmeno quello.
Ecco. Novembre per fortuna è terminato e ora ripongo le mie speranze in dicembre.
Non deludermi!

§§§

Con queste foto partecipo con tanto piacere alla raccolta di 
Foto della Domenica 



14 commenti:

  1. Operazione albero e vestizione casa fatta pure da noi. Il 1° dicembre siamo operativi per tradizione.
    Bilancio danni: zero (ma abbiamo sei anni qui ... abbiamo, per dire) Però devo dire che in sei Natali fatti sono andate rotte solo due palline. Non mi pare male.
    Quella tua macchina fa terrore solo a vederla ..... argh!
    Le pentoline sono deliziose!
    E che dicembre abbia inizio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo due? Assolutamente niente male!
      Io qui la vedo dura invece...

      Guarda, incuteva un po' di timore anche a me, ma è semplicissima da usare. Ora bisogna vedere se funziona perchè ho iniziato con il minimo e vado per gradi.

      Si, che dicembre abbia inizio!

      Elimina
  2. Il regalo per tua mamma l'hai pulito benissimo. Che dire sulla luce pulsata? tipo 13 anni fa, appena uscì, prenotai un trattamento long dall'estetista, a tappe, in settembre prevedendo di finire per l'estate successiva, avevo fatto una seduta di prova tutto ok e poi... niente non calibrarono bene il calore e mi bruciarono. 3 brutti segni sulla coscia 3 cicatrici, sospesi tutto e siccome avevo pagato in anticipo per usufruire di un grosso sconto, fu un casino riavere i soldi, per fortuna col primo sole i segni andarono via, fu un trauma non da poco, avrei dovuto denunciarli. Non volevo spaventarti eh. la depilazione definitiva + sempre stata un sogno per me, ma ormai vado verso un'allegra decadenza e ho fatto l'abitudine anche ai peli. Enjoy dicembre.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai che non è la prima volta che sento di queste cose dall'estetista? (mi sono documentata parecchio ^^).

      Però di questa marca fino ad ora ho letto e visto su youtube solo bene.
      Una ragazza che conosco ce l'ha da quasi due anni e si trova favolosamente.
      Non è che i peli spariscono, eh. Quelli nuovi continuano a crescere, ma molto più lentamente.
      Poi comunque i trattamenti vanno continuati nel tempo, diradati si, ma bisogna tenere botta.

      Certo che è un mondo difficile.

      Elimina
  3. Qui ancora niente albero di Natale! aspetto domenica prossima, anche se sono indecisa sul farlo o no perchè il 21 partiamo per passare le feste in Italia. Bello il tuo regalo!!! tre punti esclamativi ci stanno tutti! ^_^ io ho una crescita dei peli superflui incredibile! Giusto ieri ci ho dedicato quasi due ore, che stress... la foresta amazzonica si è trasferita sulle mie gambe!!! facci sapere se funziona! ciao ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... anche sulle mie, se poi consideri che ho pelle, capelli e occhi chiari, e peli neri, una roba mai vista :D sandra

      Elimina
    2. Le mie gambe invece ne hanno quattro in tutto.
      Sul serio potrei contarli.
      Si sono trasferiti tutti all'inguine.

      Vi terrò aggiornate sugli sviluppi!

      Elimina
  4. A casa mia l'albero si fa l'8 dicembre e se ne va intorno al 6 gennaio. L'unico problema è che devo fare un serio decluttering sul tavolino che deve ospitare l'albero altrimenti non vedo come farlo. Quindi, questa settimana, stanza extra = salotto, per ovvi e urgenti motivi. I problemi con le lucine li abbiamo anche noi, lo scorso anno ci ho messo più a sgarbugliare i fili che a fare tutto l'albero. L'aiuto della mia piccolina era stato decisivo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io per tradizione l'ho sempre fatto l'otto, ma per la gioia di Edoardo quest'anno ho voluto anticipare.

      Inoltre spero di riuscire a passare fuori casa questo fine settimana lungo perchè tra malattie assortite qui è un pianto e non ci siamo più mossi da un mese a questa parte (sigh)

      Elimina
  5. Per quanto la botta di sedere che hai avuto, è comprensibile, hai atteso tanto e sei stata premiata! Succede spesso anche a me ed ora attendo sempre e comunque!
    Per i pop corn, fai benissimo ad utilizzarli per la ghirlanda e sopratutto hai fatto bene a non mangiarli, se non sbaglio quella marca utilizza mais OGM.
    Per il resto benvenuto dicembre e a tutti i buoni progetti!
    :) un salutone
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. orpo, non lo sapevo.
      Li avevo presi al Lidl (che mi istiga a razzolare male) per il compleanno di Edoardo.
      Quello dello scorso anno.
      Poi me ne sono dimenticata!

      Comunque mio marito ha voluto buttarli senza pietà.
      Non sono mai diventati ghirlanda.

      Un salutone anche a te!

      Elimina
  6. Wow Sabrina, grazie per la citazione! ^_^
    No, ma davvero ci fai una ghirlanda?? Sono curiosa di vedere come ci sta!
    E dimmi un po'....una volta che hai usato i pop-corn quel bellissimo bidone di plastica lo butti, vero?
    Ah, e non preoccuparti per le decorazioni che si rompono: tanto da quest'anno comincerai a portare a casa i lavoretti di Edoardo. L'albero sarà ancora più bello!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Linda, mia cara... mio marito non ne ha voluto sapere.
      Si sgretolavano (probabilmente il caramello che li ricorpriva) e non era proprio il caso di utilizzarli.
      Io avrei anche insistito un pochetto ma non c'è stato verso.

      Il secchiello di plastica lo ha tenuto lui nel capannone degli attrezzi, quindi non è più sotto la mia giurisdizione.

      Elimina
  7. Operazione albero fra oggi e domani (ce la faranno i nostri eroi?) il vostro, grazie anche all'aiuto del piccolo decoratore è venuto davvero bene. I "coccon" sono stati una genialata, anche se pure io temerei un po' quello zucchero sopra (bestie a parte, magari anche l'umidità che potrebbe renderlo appicicoso...), ci farai vedere il risultato? ;)

    RispondiElimina

Grazie di cuore per avermi dedicato un po' del tuo tempo prezioso!
Risponderò non appena mi sarà possibile!