11 gennaio 2015

La Pizza delle Tartarughe Ninja (e La Foto della Domenica - Gennaio/2)

Una delle ultime fisse che ha Edoardo è quella per le "Tartarughe Mingia" (lui le chiama così).

Ora che ha scoperto i cartoni animati, poi, pensa sempre a loro, parla di loro, gioca con loro.

Ieri ho avuto l'ardire di buttare là un "la facciamo una pizza delle Tartarughe Ninja?".

Ovviamente Edoardo l'avrebbe voluta ieri sera per cena, stamattina per colazione e, anche se siamo andati a comprare il lievito e la farina insieme alle 11.30, pensava di averla già per pranzo.

Scongiurato il momento di crisi nel quale ha scoperto che avrebbe avuto la pasta "reginette" al desco, abbiamo preparato gli ingredienti, decidendo che, anche se sono i gusti preferiti delle "Tartaurghe Mingia", no, non era proprio il caso di provare con "Gelato/Peperoni", "Funghi/Cioccolato" e "Acciughe/Burro di Arachidi" (anche se quest'ultima secondo me non sarebbe malaccio).

Vale solo la pena di citare questo passaggio.
Stamattina al supermercato dovevo prendere il lievito, la farina e gli spinaci (che volevo fare un impasto verde).
Ho preso borse di roba e sono arrivata a casa senza spinaci.
Certo che le scatole di cartone mi servivano proprio quindi mi hanno distratta!
E anche il libro della Peronaci.

Ma torniamo a noi!

Per fare l'impasto della pizza io uso sempre.
500 grammi di farina "0"
1/4 di litro di acqua
15 grammi di sale
2 cucchiaini di zucchero
1 bustina di lievito secco
1 cucchiaio abbondante di olio EVO.

Ho pensato (ma come sono furba!) di sostituire l'acqua con un frullato di broccoli che avevo precedentemente bolliti e passati nel bicchiere del Minipimer (quello con le lame),
Avessi avuto gli spinaci avrei usato quelli.


Siccome il frullato/passato è più denso come consistenza ne ho messo di più, quindi 300/320 ml.

Tutti gli ingredienti si buttano nella macchina del pane e si va con il programma impasto (il mio dura un'ora e mezza).



Alla fine il risultato è stato questo qua


Prima che Edoardo se lo mangiasse tutto l'ho steso nella teglia rotonda, lasciandone un po' oltre il bordo e quindi il mio sous chef ha iniziato a disporre i mini würstel.


Una volta terminato il giro li ho ricoperti con la pasta (con la supervisione di Raffaello).
 
Ho poi fatto dei tagli in corrispondenza di ciascuna salsiccetta (si, io uso la forbice, però la tengo solo per alimenti).

Qui mi sono liberamente ispirata alla Cheesy Bites Pizza Ninja ma non ero sicura della riuscita inserendo del formaggio perché nel forno di casa le pizze stanno dentro oltre un quarto d'ora e temevo una colata ingestibile.


 
Quindi ho optato per i würstel, che per essere visti vanno poi girati su loro stessi. 


Ecco come si presenta la decorazione una volta terminata.


Ho condito la pizza con un sugo pronto (ve l'ho detto che ho dimenticato pure la passata di pomodoro? No, strano, mi pareva di sì!) alla salsiccia dolce...


... e dei peperoni a filetti.


Poi in forno a 220° per 15 minuti.


Una manciata di mozzarella ridotta in briciole e altri 5 minuti di forno.


Eccola finalmente finita.
La mia  #pizzaninja


E tagliata!


E mangiata!
Vi assicuro che l'impasto con i broccoli è ottimo.
E' stato un esperimento un po' azzardato ma è perfettamente riuscito!
Ovviamente gli spinaci avrebbero colorato molto di più. Pazienza, sarà per la prossima volta.

Ma ora vi mostro i capolavori che Edoardo ha realizzato con la sua parte dell'impasto (e anche un piccolo aiuto da parte mia).

Qui abbiamo decorato una pizzetta con dei filetti di peperoni, una sottiletta e due capperi.
Et voilà... Pizzetta Ninja!


Ovviamente a Edoardo i peperoni non piacciono, quindi siamo andati sul sicuro e abbiamo fatto un Panino Ninja!
Non vale assolutamente la pena dirgli che nell'impasto ci sono i broccoli, che lui mangia sempre sotto forma di polpetta ma naturalmente non lo sa!


Per oggi è tutto...
vi ringrazio davvero tanto per i commenti e do un caloroso benvenuto alle nuove iscritte.
Nei prossimi giorni mi riprenderò sull'arretrato ma oggi ho terminato il mio tempo blog, quindi...


Buona serata a tutte!
Spero che la ricetta vi sia piaciuta!
(e inauguro con questo post uno dei propositi del nuovo anno che ho stilato. Le Ricette Salate per bambini).
Io vado a vedere l'ennesima puntata del cartone e a cantare la sigla con Edoardo.
Erano quasi trent'anni che non li guardavo, ma quando ho sentito la canzone ho scoperto che me la ricordavo ancora!
E son soddisfazioni!
§§§

Con queste foto partecipo con tanto piacere alla raccolta di 
Foto della Domenica 

***
Linky Party 2015

35 commenti:

  1. Fortissima questa pizza devo provarla assolutamente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che era davvero ottima!

      Elimina
  2. Geniale, solo tu e la tua fidata cuffietta potevate arrivare a tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia cuffietta compagna di millemila avventure!
      Vedrai che nel corso dell'anno avrò modo di usarla spesso.
      Ho un sacco di ricette da sperimentare con Edoardo.

      Urge trovare una cuffietta anche per lui, magari di Cars!

      Elimina
  3. Ahahah, bello il procedimento e bella la pizza.
    Anche il mio ometto adora queste tartarughe (lui le chiama nincias) però non va matto per la pizza...
    forse se gliela faccio verde la prossima votla è contento! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Edoado va a periodi, a volte la mangia volentieri...
      certo non farcita come questa. Lui preferisce la Margherita ^^

      Elimina
  4. nooooooo!!! sei un genio!

    RispondiElimina
  5. Www!!! Che pizza! Qui il bordo non rimane nel piatto!! Anche il mio è in fase tartarughe, anche se spider man è sempre presente! Bravissimi tutti e due! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e magari la prossima volta faccio la pizza Spider Man... con la ragnatela di mozzarella :D

      Elimina
  6. Che bella l'idea dei broccoli nell'impasto, proverò anch'io!
    Noi per ora siamo nella fase Cars ma presto arriveremo spero anche noi alle tartarughe ninja così potrò chiamarlo nuovamente col suo nome (Leonardo) anzichè chiamarlo Saetta McQueen per farmi rispondere.
    Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla ch ela fase Cars non passa mai!!
      Infatti è stato deciso (di nuovo) come tema di compleanno :D

      E pensa che si ricorda ancora quello che abbiamo fatto alla festa dei 2 anni ^^

      Edoardo Saetta lo chiama Cars :)

      Buona settimana anche a te!

      Elimina
  7. L'idea dei broccoli è carina ma le mie figlie sono cani da tartufi e scoprirebbero l'ingrediente segreto in un batter d'occhio. Comunque la tua pizza fa venire l'acquolina in bocca, io adoro la pizza e odio il fatto che in dieta c'è solo una volta a settimana e senza tanta roba sopra. Sigh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma a Edoardo i broccoli piacciono.
      Solo che si lascia condizionare dai cartoni dove tutti ne parlano male.
      Quindi io non gli dico che sono broccoli ^^

      (non mi parlare di dieta.. nota dolente in questo periodo)

      Elimina
  8. Tuo figlio ed il mio andrebbero d'accordo...!
    Noi abbiamo fatto la pizza di Cars con Saetta ma molto piu' semplice di questa.
    E' una bomba questa pizza! :)
    Un saluto
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ma la voglio vedere la Pizza Cars!!
      L'hai pubblicata?
      Mettimi il link :D

      Elimina
    2. La devo ancora mettere! E' sul cel, l'avevamo fatta per un concorso a cui non ha poi partecipato perche' siamo arrivati in ritardo.
      Presto la foto! :)

      Elimina
  9. mm che buona questa pizza!!*_______*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, davvero!
      L'impasto è molto particolare e resta morbidissimo!

      Elimina
  10. molto bello l'effetto dei wurstel sul bordo!! e complimenti ad Edoardo x la sua mini pizzetta ninja!

    :-)

    RispondiElimina
  11. Una robina proprio leggera, eh!!!
    Bel lavoro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si... non ci facciamo mancare niente :D

      Grazie ^^

      Elimina
  12. Allora..
    Premessa 1: Intanto grazie di cuore per la visita al blog e grazie per il commento lasciato!!;
    Premessa 2: Premettendo che io AMO all'infinito la pizza...;
    Premessa 3: Ripremettendo che ho 2 bambini, indi per cui il piatto più cucinato durante la settimana sono proprio le polpette con tanto di spinaci, cavolfiore, rape ecc.. al loro interno, e sopratutto a loro insaputa..;
    Ecco..
    Dopo tutte queste premesse, è UN PIACERE aver scoperto il tuo blog!
    E ti seguirò con altrettanto piacere!!
    A presto
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Sara!

      Anche io mi diletto a preparare polpettine con verdure assortite in quantità industriali :D

      E' un piacere anche per me averti nel gruppo!

      Elimina
  13. Uh mi sono dimenticata di dirti che la pizzaninja è uno spettacoloooo!!! E penso proprio che anche a mio figlio (6 anni) piacerà tanto!!

    RispondiElimina
  14. Ma daiiiii... la pizza ninja è troppo bella e si vede che è pure buonissima!!! E le pizzette? Bravissimo Edoardo, sembrano proprio le tartarughe (eh si, prima o poi, con i maschietti, bisogna passare anche questa fase!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che mi diverto un sacco!
      Mica avrei potuto fare la Pizza Barbie :D

      Oppure si?

      Elimina
  15. Io adoravo le tartarughe ninja!!! e quella pizza ha un'aria davvero invitante! Io sono troppo scarsa e quindi le compro già pronte, ma spesso ci aggiungo qualcosa per renderle un pò meglio..
    Un saluto e un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a ma anche io le prendo quelle pronte.
      E ora che ho scoperto quelle del Lidl che sono buonissime, ogni tanto le faccio!

      Un abbraccio grande anche a te <3

      Elimina
  16. Che forza la pizza fatta con quel bordo!
    Complimenti per l'idea, la realizzazione e sopratutto per il sangue freddo con cui hai superato gli ostacoli ;-)
    A presto!
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie davvero Daniela!
      Di necessità, virtù :)

      Elimina
  17. Ma che idea simpatica e poi ti è venuta benissimo, mi ha fatto venire l'acquolina in bocca.
    Sei stata bravissima ad arrangiarti negli imprevisti.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Norma!!
      Ormai qua è normale amministrazione, non c'è mai nulla che vada per il verso giusto...

      Elimina

Grazie di cuore per avermi dedicato un po' del tuo tempo prezioso!
Risponderò non appena mi sarà possibile!