25 luglio 2013

Varie e eventuali... Luglio

A mostrarvelo mi vergogno, davvero, ma questo sarebbe il bigliettino che ho confezionato per il compleanno di mia sorella (abbiamo festeggiato il 12 luglio. AUGURI!).
Mi sono ispirata a questo pin e ho copiato (a mano libera, e si vede) il disegno... mettendoci del mio. Poi con i pastelli e i pennarelli di Edoardo l'ho colorato e grazie a qualche goccina di vinavil ho fissato le paillettes a forma di stella e di fiorellino. E un bordino peluccoso.

E avrei anche potuto fermarmi qui.


Invece no! Ci ho messo della passamaneria rosa.


Questo è l'interno (manca il messaggio di auguri).
La parte centrale è una taschina.


Orbene.
Ho capito che per me lo scrap è "vorrei ma non posso" quindi è meglio che rimanga sul cucito dove per lo meno faccio delle figure dignitose (a mio avviso, ma siete libere di smentirmi così poi mi dedico solo e soltanto a raccogliere i francobolli).

No, sul serio.
Pensavo di avere fatto qualcosa di discreto, fino a che ho visto le card di Valentina aka Bolilla e quasi mi sono messa a piangere; siccome sono senza vergogna vi ho mostrato la mia. Prendete atto del coraggio!

E non solo, con questa... ehm... "cosa", ho pure la faccia di tolla di partecipare a "Un pin al mese" di luglio!
Chiara, ma sei o non sei contenta?


§§§

Lo avevate letto il post che Pamela di Sweet hugs ha dedicato al blog nei fumetti?
Se ve lo siete perso lo trovate qui. E come potevo io, che sono una Disney addicted, non correre in edicola a prendere Paperino Mese di Luglio?
Infatti non potevo e appena a casa ho letto avidamente la storia.
Carina in se, ma la cosa più buffa è proprio la rappresentazione del Paperino blogger.
Mi ha fatto morire dal ridere.
E anche Paperina ha un blog! Si chiama "Ricette con il fiocco" che, tra parentesi, mi pare sia un nome molto azzeccato per una unione tra cucina e craft.
Da una rapida ricerca mi pare che sia libero.
Io ve la butto là. Pensateci su.




§§§

Sabato 19 ho avuto la mia iniziazione con Bollywood. Ho visto il mio primo film hindi.
Lo davano su Rai Movie e si intitola Knock Out.

Ora voi direte... eeeeh, che interessante, ma che beeeello. Adesso che ce lo hai detto affrontiamo la giornata con più consapevolezza.

Ecco, è vero, la notizia in se non ha niente di particolarmente significativo, non fosse altro che:
- io di solito alle 22.15 sono a leggere ben due libretti a Edoardo (ora siamo in piena fase Pimpa);
- Edoardo, che senza noi tutti (due) non ne vuole sapere di dormire, è salito con il papà senza battere ciglio;
- tutto sembrava favorire la visione del primo film che mi gustavo dopo mesi e mesi (in prima serata);
- mi sono lasciata prendere dalla trama;
- il film doveva finire alle 23.20;
- alle 23.00 questo digitale terrestre del piffero mi ha salutata. Nessun segnale.

Ne è seguito un frenetico ripristino delle impostazioni di fabbrica con lo scopo di recuperare qualcosa e con il timore che quel qualcosa potessero essere solo i titoli di coda.
Timore scongiurato.
Visto zero. Segnale assente.

La domenica mattina, appena Luigi e Edoardo hanno messo il naso fuori dalla porta, grazie a Youtube ho beccato un sito stranissimo (e non so nemmeno quanto legale, quindi non lo linko) che mi ha permesso di vedere la fine del film... in lingua originale.

Secondo voi sono nella norma o mi devo far vedere da uno bravo?
Ma soprattutto, volete che ve lo racconti il film?

***

Mi sto seriamente preoccupando del fatto che ultimamente sono davvero troppo troppo distratta. Sarà il caldo, ma io ho paura che sia quella sindrome che si chiama "età che avanza" perché poco c'è da gioire se qualche test mi riporta ad una età biologica più bassa (tipo, la Wii mi dà 25 anni e io gliene sono eternamente grata) qui si iniziano inequivocabilmente ad avvertire i primi segni del decadimento.

Esempio. Avevamo finito il caffè (ecco, se può essere accettabile finire lo zucchero, che usa solo mio marito e non mi avverte quando apre l'ultimo pacchetto, finire il caffè è una cosa assolutamente inconcepibile a mio avviso. Ancora non me lo spiego e già questo di per sè è un primo segnale).
Sono andata al supermercato tre volte per prendere quattro cose e una di queste era il caffè.
Sono riuscita ad uscirne sempre senza. Vedete? Ecco la conferma: le liste sono essenziali per la sopravvivenza.

Un giorno, mentre  ero da Eurospin a prendere degli affari per appendere le biciclette (di certo avranno un loro nome, ma lo ignoro), l'ho visto e  ci ho provato: ho preso un certo caffè Don Jerez 100% arabica che leggo essere prodotto da Pellini. 
Io non uso di solito Pellini, ma mi fido.
Mio marito dice "tanto sono tutti uguali".

NON E' VERO.
Sapevatelo!

°°°

Il punto che precede è strettamente collegato a quello che segue.
Tenetene conto come circostanza attenuante.

°°°

Forse non tutti sanno che...
mi sono aggiudicata il libro viaggiante ed è regolarmente arrivato a casa mia il 16 luglio (grazie Glen).

Ecco, forse tutti si domanderanno qualcuno si domanderà perché non ne ho ancora parlato.
Bon, mettiamola così. 
Mentre stavo leggendo (la prima ventina di pagine) sono stata richiamata a faccende ad alto grado di urgenza mammesca da Edoardo, ho riposto diligentemente il libro in un "luogo sicuro", ma così sicuro da non trovarlo più.

Tipo che un minuto prima lo hai in mano e un'ora dopo ti ritrovi a guardare sopra, sotto e di fianco al divano, pensando addirittura di sfoderarlo. Cosa assai ardua dal momento che lo stesso non è sfoderabile.

Come è breve per un libro il passaggio da viaggiante a fuggiasco (*). La caccia è durata giorni e ancora sta continuando.

Mentre io mi arrabatto alla disperata ricerca mio marito, che ormai mi conosce e sopporta amorevolmente da anni, minimizza dicendo che "tanto è per forza dentro casa. Dove vuoi che vada?".

Si, ma un punto è se è dentro casa sullo scaffale, un altro se è sotto la doccia.

Accertato che non si trova ne' sullo scaffale ne' sotto la doccia (ed è una gran bella cosa) vi assicuro che non appena smetterò di cercarlo zomperà fuori e farà marameo ma, nel frattempo, se me lo permettete, io libero un altro romanzo perché parto per le vacanze e mi secca farvi aspettare interrompendo la catena.
In ogni caso appena ritrovato (e letto) "Le avventure di una Kitty addicted" dedicherò un post anche a lui con contestuale liberazione; anche perché vi devo assolutamente mostrare il segnalibro fantastico che ha realizzato Glen (fuggiasco per ora pure lui. Almeno si fanno compagnia).

Chiedo umilmente perdono dell'accaduto, soprattutto a Rita che ha ideato questa bella iniziativa.

Scusami Rita, sono una cialtrona. Aggiorno la catena appena lo acchiappo.

E visto che, appunto, tra qualche giorno partiamo per i monti non sarò molto presente perché ho da fare un po' di pulizie, preparare le valige e sottopormi (e sottoporre Edoardo) a tutte quelle visite mediche di routine che ho concentrato prima della partenza.
Tranquille che il tempo di accordarmi con la prima che lascerà un commento in questo post lo trovo!

Ah, si... quasi dimenticavo (che vi dicevo? L'età!) il libro in questione è:

La compagna di scuola di Madeleine Wickham (meglio nota come Sophie Kinsella).
L'edizione è in brossura.




§§*§§

Comunicazione di servizio.
Io non sono in Google + (e non ho nemmeno capito a cosa serva) e incontro due difficoltà in questo senso:
 - dal commento che mi lasciate non riesco a trovare subito il link del blog, specie se è registrato con un nome diverso rispetto a chi si firma. Ragazze, nell'intestazione potete metterlo? Ho visto che qualcuna lo fa ed è moooolto più comodo. Grazie.
- a volte, nonostante riesca a trovare il blog mi è impossibile lasciare dei commenti. Non so come mai, ma questo mi dispiace.

§§*§§

Buone vacanze a tutte voi donne!
Per chi parte e per chi resta. Divertitevi, riposatevi e fate comunque quello che più vi piace!
Ogni tanto ci proverò a collegarmi con lo smartcoso, sennò, con chi avrà la bontà di seguirmi, ci si rivede il 12 agosto.

Mi piacerebbe pensarmi in vacanza così


ma mi vedo più colà.

(*) preferisco credere che si stia nascondendo e non ammettere di averlo perduto in soggiorno.

23 commenti:

  1. Un detto dice "la casa non ruba"... ti giuro che potrei smentirlo facendoti qualche esempio... però la maggior parte delle volte è assolutamente vero! (ci voglio mesi però! anni... fiu fiu.....)
    Vai tranquilla.... quando tornerà in tuo possesso (secondo me è già andato in ferie...) continuerai...
    bello il libro ceh hai liberato... già letto appena uscito... io è madeleine/sophie siamo così... lei mi avvisa dell'uscita e io compro e leggo :P
    per le ferie... anch'io sono come l'ultima foto... e considerando che andrò al mare.... aiutoooooo (non ci sarò dal 17 e tornerò il 4 settembre... come sopravviverò senza sapere se ci sono novità???? ahahah)
    ciaoooo
    buona vacanza

    ps. riprova con lo scrap... vedrai che un pò alla volta prenderai la mano... non è difficile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A vederlo infatti non sembra difficile. E' a farlo poi che cambia tutto!
      Come ti ho scritto anche io ho tutti i Kinsella/Wickham; questo l'ho ricevuto in regalo, è un doppione e mi dispiace che se ne stia qui a prendere polvere.
      Meglio farlo viaggiare!

      Elimina
  2. Dunque...... da dove iniziare risulta difficile, ma ci provo!... Intanto COMPLIMENTI DAVVERO!!!... Devo dire che mi piace di più il tuo disegno completamente (è il caso di dirlo!) HAND MADE che non il timbro originale! Sei stata Bravissima Sabrina! ^_^
    Poi... GRAZIE INFINITE per avermi linkata, troppo buona!!!... Pure io ho ancora molto da imparare e se ti può rincuorare sappi che nonostante abbia fatto scuola di moda con tanto di taglio e cucito, sei MOOOOOLTOOOO più brava di me a cucire!... Io sono una frana!... Mi è sempre piaciuto soltanto disegnare e colorare a scuola!...
    Dopo questo, continuo con il dire che con i film "incompiuti" sono uguale!... Mi ammazzo pur di trovarli in giro per il web!...... io sono allergica al caffè, quindi per me il problema non sussiste, mio marito si arrangia a ordinare capsule alla Nespresso! O_o
    Per quanto riguarda il libro a me è successa una cosa analoga con gli occhiali da sole, cercati talmente tanto, ribaltando la casa come un calzino convinta di averli appoggiati sopra al divano (sempre lui, quel maledetto che ingoia tutto!) per scoprire alla fine di averli sempre avuti in testa a mò di cerchietto!!! X_x
    Quindi, come hai detto te, quando getterai la spugna, sbucherá come un fungo a Settembre! Anche se spero che il libro lo ritrovi prima, ovvio! ^_^
    Neanch'io ho mai capito Google+, ma mi sono trovata costretta ad averlo sennò non mi potevo creare il blog solamente con Blogger perchè non me lo permetteva!... Vai a capire perchè!... Dimmi se riscontri problemi anche con il mio profilo, ho provato ad aggiornare la mail una settimana fa e alla fine tutte mi dicono che non è visibile dal profilo Google+!... Menomale che l'ho inserita nel blog, vá! ;p
    Una Buona vacanza quindi cara Sabrina!... Non stressarti troppo con i preparativi, mi raccomando!.... Ti aspetto al ritorno! ^_^
    Goditi la pausa!!!
    È dopo tutta questa prolissitá, ti do la Buonanotte e ti auguro sogni d'oro!
    Baci,
    Vale ;***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, mi sa che ci dobbiamo incontrare!
      Ah... se tu hai ancora da molto da imparare a mio rigardo che posso dire se non: AIUTO!

      Ho visto che con Google + ci sono delle modalità diverse.

      Ad esempio, io nel tuo visualizzo solo i tuoi post e non ho nessun problema. In altri profili visualizzo tutti i commenti che le ragazze lasciano in altri blog e non riesco a risalire al loro personale (non so se mi sono spiegata).
      Ah, a proposito di profilo.
      Sei bellissima ^^
      E no, la mail non è visibile.

      Orpo, quasi dimenticavo.

      Ti sei aggiudicata tu il libro in questione.
      Se ti fa piacere partecipare te lo mando... che dici?

      Elimina
    2. Buondì Sabrina!!! ^_^
      Per il libro ci sto alla grande!!!
      Anche perché sono una "divoratrice" di libri!!! ^_^
      Di solito prediligo il genere fantasy, di Kinsella ho letto a proposito solo "la ragazza fantasma"!, ma accetto volentieri!.... Una volta finito basta spedirlo con un piego libri ad un'altra bloggers, giusto?... La scelta è a caso o c'è qualche strano procedimento di scelta tipo random???....
      Grazie per avermi detto come visualizzi il mio profilo google+, almeno so che i post si vedono!!!...
      Io non riesco a capirci niente!!!
      Infatti non mi capacito del perché non appaia la mail! Almeno il link al mio blog c'è???.... Così al max a chi serve, la prende direttamente dal blog sotto al mio profilo, lì almeno è presente!
      Te mi confermi che la visualizzi sul blog?...
      Grazie anche per avermi detto bella, ma lì è tutto merito del fotografo!!!.... Se vai indietro sulle foto del "magico incontro" vedi meglio come sono veramente!!!...
      Ok cara, allora ti mando una mail con l'indirizzo per il libro viaggiante!!!
      Una Buona Giornata!!!
      Grazie
      Vale ;***

      Elimina
    3. Basta che ci fai un post e la prima che risponde si aggiudica la lettura!
      (a meno che non lo abbia già nella sua libreria, come in questo caso ^^)

      Ho appena provato e la e-mail è correttamente linkata (solo che io non ho configurato outlook ;P)

      Ci "sentiamo" via mail ^^

      Elimina
    4. Ok, grazie Sabrina!!!
      A presto!!! ^_^

      Elimina
  3. Mi piace davvero tanto il biglietto di auguri che hai realizzato, e grazie x avermi citata!! ;)
    Il libro della Kinsella che dici l'ho letto anch'io e mi è piaciuto (come tutti i suoi libri) ma ora sono rimasta un pò indietro...
    Buonissime vacanze e un bacione!

    RispondiElimina
  4. dopo aver letto tutto il timbro post mi sono dimenticata del biglietto! lo hai fatto apposta ??? a me piace tantissimo e non avrei saputo fare di meglio! te lo assicuro! buone vacanze! ciao

    RispondiElimina
  5. secondo me il biglietto è meraviglioso giuro.
    happy montagna sabrina relax e divertimento per tutti voi

    RispondiElimina
  6. Dunque...vorresti farmi credere che dopo aver mostrato un timbro disegnato a mano più bello dell'originale timbrato e una card degna di un DT...getti la spugna??? spero fosse captatio benevolentiae!!! I libri da me spariscono semplicemente perchè seguono ligi il vecchio detto: se vuoi nascondere un albero piantalo in una foresta...ne ho (mai) troppi e neanche mi ricordo più chi e dove! Salterà fuori...quando non lo so, ma lui lo farà! Buone vacanze! Daniela p.s: mi sa che abbiamo la stessa percezione di noi stesse 0_0, parliamone, ma io più sul rottweiler...e non fumo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no no... non è captatio benevolentiae, è solo ammissione di un limite oggettivo.
      In testa ho una cosa e poi ne vedo un'altra.
      Mi limiterò a fustellare i bigliettini di Natale.

      Di solito con il tessuto non mi succede. O meglio, se capita è più facile rimediare. Basta scucire!

      Si dai, parliamone!
      Nemmeno io fumo. O meglio fumavo in passato ma dopo i miei burrascosi trascorsi con le gravidanze concluse molto male ho giurato che non avrei più toccato una sigaretta (nè bevuto coca cola).
      Quindi è da luglio 2010 che non faccio entrambe le cose ^^

      Elimina
  7. ciao.... per il libro vai tranquilla... non era il commento per riceverlo ;)

    RispondiElimina
  8. Sei imbarazzante!!!!!
    Dici che non sai fare, che non hai i materiali adatti... ma hai il dono di farti da sola il disegno di un timbro... e ti pare poco?
    Io nemmeno una mela so disegnare a mano libera (ecco perchè compro timbri, timbri timbri :-) )
    Anzi, ti "ordinerò" alcuni di quei figurini per Anna, così potrà fare le sue prove da stilista...

    Libro. "La casa nasconde, ma non ruba", quindi salterà fuori :-)
    Abbi fede!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarò felice di disegnarti dei figurini, così vedrai dal vivo che figurona!

      Elimina
  9. Ma stai scherzando vero?!Cosa significa che per te lo scrap e'"vorrei ma non posso"?!Hai fatto una card bellissima e con un disegno fatto a mano splendido!!!!!
    Complimenti anche per la simpatia e per come scrivi!!
    Anch'io son dell'idea che la casa nasconde ma non ruba, vedrai che uscira' presto fuori il libro, non sai quante volte mi capita,io ho una memoria tragica!!!!
    Ciao buone vacanze!!!!
    A proposito poi se puoi dimmi se hai problemi anche col mio blog, grazie.
    Ciao Gio'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gio', per tutto.

      Vedremo cosa riuscirò a combinare prossimamente, vorrei cimentarmi con un piccolo portafoto.

      Ah, il tuo blog lo visualizzo perfettamente!

      Elimina
  10. Una bellissima scoperta il tuo blog, mi hai fatto troppo ridere :)
    non abbatterti. Non è assolutamente vero che il tuo biglietto è brutto,a me piace tantissimo e come primo esperimento è davvero riuscito!magari i miei esperimenti con il cucito fossero così!!
    spero che tornerai a trovarmi e che i miei appuntamenti fissi del martedì con le " lezioncine " di scrap ti siano utili per continuare a sperimentare questo bellissimo hobby :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco un'altra Jò!
      :D
      Grazie mille per le parole di incoraggiamento...

      Siete tutte troppo gentili. Spero di non deludervi.

      Certo che ci torno a seguire le tue lezioni!

      Elimina

Grazie di cuore per avermi dedicato un po' del tuo tempo prezioso!
Risponderò non appena mi sarà possibile!