18 agosto 2012

Red Velvet (quasi)

in pratica quella che "avrebbe dovuto essere" una Red Velvet.

Ho pensato molte volte di preparare questa torta; la trovo molto scenografica e di effetto.

Red Velvet è  un dolce di origine Statunitense e la sua particolarità è quella di essere appunto rosso.

Dopo qualche ricerca in rete per trovare la ricetta originale ho notato che tutti aggiungono il colorante rosso; io francamente non ne ero tanto convinta, perché non ho ancora ben capito se questi coloranti si possono cuocere o meno.
Non che metta in dubbio le ricette trovate, ma nei supermercati delle mie parti, che non sono molto forniti, trovo solo quello liquido mentre vedo in rete che viene usato da tutti quello in polvere

Nel dubbio ho deciso di non metterlo... sperando nella "magia" dell'unione dei composti (aceto, "latticello", bicarbonato) che nel dolce originale costituivano l'alchimia alla base del Velluto Rosso.

Ecco... Salagadula da, megicalbula fa.

Ma forse il bibbidi-bobbidi-bu non è stato abbastanza...

In sostanza ho ottenuto questa. Che non lo so cos'è.... ma so cosa potrebbe essere: una buona candidata per Pinstrosity!


Ma vi assicuro che è ottima!


se vi piacciono i dolci che fanno ingrassare solo a guardarli..

Ed a tale proposito vorrei comunicare che da lunedì sono ufficialmente a dieta... ma dieta vera!


Lo dico ogni settimana, ma mi sono pesata ed è stato drammatico. Quindi ho deciso di riprendere un regime che dura 14 giorni, è drastico e non ammette sgarri.. ma almeno mi darà la scossa per vedere un po' di risultato. Sennò qua è un pianto.

Ora, visto che Edoardo sta facendo il pisolino, io vado a farmi dare il cazziatone dalla Wii...


§§§






15 commenti:

  1. Cazziatone dalla wii? hai un programma per dimagrire anche lì?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il wii fit plus con la balance board..

      ti pesa (ed il mio peso è protetto da psw) e ti da una lavata di testa se hai buttato su..

      Elimina
  2. Wow, ho sempre visto la red velvet in tv, nei programmi americani, e ho sempre avuto il sospetto che fosse piena di coloranti. Ma adesso che hai provato tu... in effetti il colorante non aggiunge sapore quindi dal mio punto di vista non ha senso aggiungerlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, in effetti oggi che la guardavamo meglio un po' rossiccia lo è... nelle foto è più scura che al naturale.

      Però vorrei ottenere un "effetto speciale" quindi mi sto documentando un po' con i coloranti alimentari.

      Ti farò sapere gli sviluppi ^^

      Semmai vado di Photoshop!

      Elimina
  3. rossa o no di sicuro è da leccarsi i baffi!!!! e io appoggio in pieno la tua decisione di non mettere coloranti... puoi sempre chiamarla BIO VELVET :DD

    RispondiElimina
  4. Hai fatto bene a non usare i coloranti: non bisogna sempre seguire le ricette originali, si possono anche re-inventare... Se poi il risultato è questo... Io però mi limito a guardarla...sono sempre in lotta con la bilancia!
    buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, questo è vero.. però in quel momento diventa un'altra cosa.
      Siccome sono tignosa prima o poi ci riuscirò!
      (ho visto anche le foto di una Blue Velvet... proprio da favola!)

      Elimina
    2. uh.. dimenticavo.
      Riguardo la bilncia, sfondi una porta aperta!
      Io mi peso anche due volte al giorno.

      Elimina
  5. io una fetta me la farei volentieri...tanto oramai la lotta con la bilancia è data per persa!

    RispondiElimina
  6. O signore che luveria!!! :-P
    Anche io una fetta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo dire che in effetti è proprio buona!

      Elimina
  7. Ehi non e' rossa, che te stai a inventa' ?! ;-)

    RispondiElimina

Grazie di cuore per avermi dedicato un po' del tuo tempo prezioso!
Risponderò non appena mi sarà possibile!