18 marzo 2012

Gufetti morbidi morbidi

A febbraio ho trovato in edicola "Cucito Creativo Facile".

E' una rivista molto ben fatta, secondo me. Oltre ad una serie di idee simpatiche ed originali, ci sono i cartamodelli dei progetti, così da renderli facilmente realizzabili da tutti.

Pensavo di fare l'abbonamento ma per ora però mantengo il gusto di andare i primi giorni del mese a spulciare tra gli scaffali (infatti ho preso anche il numero di marzo).

Comunque. Tra i progetti di febbraio mi ha colpito questo già dalla copertina.


Sono dei cuscini gufetto.

In realtà il progetto trattava di un cuscino ed un fermaporta, ma io ho preferito il cucino (forse perchè in casa con un bimbo di quasi un anno non ho porte da tenere aperte, anzi è meglio chiuderle!).

Dopo aver fatto quello lilla di prova ci ho preso gusto ed ho pensato di confezionarne altri due per il compleanno di mia cugina.

La realizzazione è proprio facile,  ma ho voluto farne un tutorial con le spiegazioni.

E' fattibile anche senza cartamodello, perchè la sagoma del gufo è semplice da disegnare.

§§§

Una volta fatta su carta si porta sul tessuto (Panno Lenci) doppio.
(ho messo sopra la rivista per dare un'idea di quelle che sono le dimensioni del cartamodello. 
Ho lasciato un centimetro abbondante per il margine di cucitura).


Si cuce a macchina tutto intorno e si pratica un taglio sul "pancino" per poterlo girare al diritto.


E' meglio fare anche dei taglietti (facendo attenzione al filo del bordo) per far si che nei punti più stretti il tessuto non risulti teso.


Ecco fatto!


Ora il nostro cuscino va imbottito.


Si chiude con punto festone.


Ecco lo stampo del fiore da riportare tre volte (o quante volete) su pannolenci di colori diversi.


Fiori e foglie...

  Si fermano con degli spilli sul "pancino" in modo da coprire la cucitura.
(nella rivista consigliavano di fissarli con pochi punti o con la colla a caldo.. io preferisco usare il punto festone perchè mi sembra che il lavoro venga più accurato).


Ecco lo stampo delle ali.
Nel progetto originario sono in feltro, fissate con un bottone.
Io le ho realizzate in pannolenci, cucite sempre con il punto festone.

Con un ritaglio ho preparato il becco.


Gli stampi per gli occhi, quattro cerchi di diverse dimensioni.
(Ho usato gli stessi colori dei fiori, il cerchio centrale più piccolo invece è marrone).


Ed eccoci pronti a cucire anche gli occhi (che nel progetto originario sono fissati con la colla a caldo).


Ed il primo gufetto è pronto...
Ho applicato anche dei cuoricini sulle ali (sia davanti che dietro) per rendere più completo il lavoro.
Non mi piaceva vedere l'inizio della cucitura.


Ed ecco il secondo.
In questo caso ho utilizzato il filo di cotone in tinta con il tessuto per fisssare gli occhi.


E per finire il terzo!
Ogni fiore ha al centro un bottone.



PS: quasi dimenticavo...
Per chi volesse utilizzare i gufi in pannolenci per farne il fermaporta, basta mettere sul fondo della sabbia e poi riempire con l'imbottitura.
La rivista non speficica ne' il tipo ne' le modalità con cui va inserita. Io penso che dovrebbe andare messa dentro un un sacchetto di nylon. Ma non ne sono così sicura.

PPS: L'autrice del progetto è Alessandra Bertini.
Che ringrazio!

§§§

Con questo post partecipo al Linky Party # 23 di Topogina


§§§

Con questo post partecipo alla 
di Alex

32 commenti:

  1. stupendi ti arrivano tutti i miei complimentoni

    RispondiElimina
  2. LI HO FATTI ANCH'IO NELLA VERSIONE FERMAPORTA.
    LA SABBIA L'HO MESSA IN UN SACCHETTINO DEL FREEZER.
    CIAO

    RispondiElimina
  3. Simo15:42

    Ciao! Complimenti, sono davvero graziosi,
    continua pure a cimentarti in questi lavori...
    Hai davvero "stoffa"!!!!

    RispondiElimina
  4. Che simpatici!!! Mettono proprio allegria!

    RispondiElimina
  5. è troppo carino e sembra abbastanza facile!Chissà che col freddo mi venga vogliadi lavoretti gufosi in feltro!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si.. è facile. Cucire con il pannolenci è semplicissimo.
      La macchina fila via che è una scheggia.
      Ci vuole più tempo con le applicazioni, ma solo perchè io sono tignosa e le ho cucite a mano.
      (in effetti per agosto il feltro non è proprio indicato..)

      Elimina
  6. molto belli, apprezzo soprattutto la tua precisione, mi riferisco all'utilizzo di cuciture invece della colla a caldo, anche io lo trovo "finito meglio" con una cucitura piuttosto che incollato!!!Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei davvero gentile!
      Mi fa tanto piacere la tua osservazione.
      Grazie ^^

      Elimina
  7. simpaticissimi i tuoi cuscini,bello e interessante il tuo tutorial.Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te, sono felice che ti piacciano!

      Elimina
  8. Simpaticissimi. Molto belli. Anche i colori sono super. Bravissima.

    RispondiElimina
  9. bellissimi!! li vorrei fare anche io ma non so....

    RispondiElimina
  10. Stupend,non ho parole!

    RispondiElimina
  11. Bellissimo, Sofya, la ragazza di mio figlio adora i gufi, io le ho dipinto una tazza per colazione ma penso, se non ti dispiace, che le copio anche questo cuscino.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo che non mi dispiace!

      Elimina
  12. Stupendi!
    Pinno subito, così non li perdo! ;)

    Daniela

    RispondiElimina
  13. Stupendi!
    Pinno subito, così non li perdo! ;)

    Daniela

    RispondiElimina
  14. Anonimo21:09

    Ciao se ti lasciò la mail mi manderesti cartamodello?

    polly2010@hotmail.it

    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il cartamodello non è mio...
      ma basta seguire la sagoma come ho indicato in foto. E' semplice :D

      Elimina
  15. Bravissima! Ma io negata per il cucito, me tapina! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai dai, che ora prendi anche la macchina e mi diventi Coco!

      Elimina

Grazie di cuore per avermi dedicato un po' del tuo tempo prezioso!
Risponderò non appena mi sarà possibile!