7 giugno 2012

Il Pentolino del Latte

martedì ho pubblicato la mia confessione...

dai vostri commenti ho visto che non sono l'unica che si diletta nel recupero delle cose usate e questo mi ha fatto un immenso piacere.

Daniela  ha scritto di aver recuperato un pentolino per il latte, e mi ha fatto ricordare che nel 2010 ne avevo  trovato uno anche io:  bianco smaltato!

Eccolo qua


era un po' ammaccato e l'ho passato con lo smalto per elettrodomestici (si vedono comunque gli aloni); poi l'ho decorato applicando semplicemente degli adesivi per piastrelle dal disegno stilizzato.

Per il genere magari erano più adatte delle decorazioni floreali classiche, ma io a casa quelli avevo; mi erano rimasti là da  tempo e dovevo pur utilizzarli in qualche modo.


Anche lui, come la pentolina rossa, ospita una piantina.

E poi,  come dice Alex "per la serie trash to treasure" proprio oggi ho trovato questo


 
con il suo supporto



E' stato decorato con la tecnica del découpage, ma vorrei riportarlo all'originale bianco e blu (come il pentolino del latte) che si intravede dall'acrilico che si sta scrostando.

Qual è secondo voi il sistema migliore per togliere tutto?

Ah, vi comunico che sto pensando di cambiare lavoro per fare il rigattiere! (*)


E, per concludere, nel 2010 insieme al pentolino del latte ho trovato anche questa tazza (e varie altre cose, in uno scatolone abbandonato fuori da una campana).

La tazza, perfetta, senza crepe o scheggiature, riporta la dicitura "Via della Fortuna"...


Figuriamoci se la lasciavo là!


§§§



(*) ci penso sul serio a cambiare lavoro.. spero che il mio desiderio si avveri prima o poi!

23 commenti:

  1. Ciao! Io e la mia mamma vorremmo sapere di che materiale e' fatto il vasetto... e' metallo o ceramica???

    alex topogina e mamma topina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alex e mamma di Alex!!

      Il "vasetto" pentolino del latte è di latta smaltata (credo, poi chiedo a mio marito).

      Il "vasetto" tazza è di ceramica.

      Elimina
    2. Allora mia mamma consiglia, d'accordo con la Civetta qui sotto, lo sverniciatore gel. Io non sapevo neanche che esistessero cose del genere....c'e' sempre da imparare, eh?

      Elimina
    3. la prossima settimana lo cerco e proverò a sperimentare ^^
      Stay tuned!

      Elimina
  2. la prima cosa che ho notato sono state le decorazioni che hai applicato al bricco del latte... tu non ne sei convinta e invece secondo me lo rendono particolare!!!! Per la toletta (da quello che riesco a vedere) credo che ti convenga utilizzare uno sverniciatore a gel. si stende con un pennello e quando si asciuga fa screpolare il primo strato di vernice (lo trovi nelle normali ferramenta). ma chi è quel pazzo che ha buttato una tazza con scritto VIA DELLA FORTUNA????? :DD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene, vado a cercare queto sverniciatore allora! Grazie mille.

      Per quanto riguaarda la tazza, siccome nello scatolone c'erano pentole, pentolini, piatti e soprammobili vari.. credo avessero svuotato una cucina senza stare là tanto a pensare.

      Io me la sono presa volentieri ^^

      Elimina
  3. quel brico è venuto una bellezza...e la piantina all'interno ci sta benissimo per me!!
    purtroppo da non esperta per la toeletta non ti so aiutare...però ti faccio un grosso in bocca al lupo per il lavoro! io mi trovo in un periodo particolare e credo di poter capire davvero la voglia di cambiare!
    un bacio
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie e crepi il lupo!

      Ora ho una settimana di vacanza e voglio pensare ad altro, ma sul serio mi sta logorando dentro.

      Spero che anche il tuo "periodo particolare" si trasformi in posotivo!

      Elimina
  4. Hai trovato dei tesori, il catino e brocca sono stupendi, non sò darti informazioni per come togliere il decoupage ma spero che riesci a recuperare il colore originale perchè è magnifico.
    Il pentolino del latte è un classico, stò seriamente pensando di recuperare quelli vecchi che non uso più dall'avvento del microonde. Bella quella piantina, se la curi verrà un cespuglio molto carino io ne ho una da due anni è ora stà ri-facendo i fiorellini, è molto carina.
    Bacioni Kri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che invece io ho inscatolato il microonde... non ci sono mai andata troppo d'accordo.

      Quella piantina me l'hanno regalata ad ottobre e ora sta ricominciando a fiorire.. ma posso piantarla anche in terra?

      Elimina
    2. Mah io l'ho trapiantata in primavera in un bel vaso grande e da quel momento è 'esplosa' letteralmente, io aspetterei che sfiorisca però.. baci Kri

      Elimina
    3. Allora la trapianterò anche io.
      Ma d'inverno resta dentro, giusto?

      E come si chiama 'sta piantina?

      Elimina
  5. Sai che anche io uso un pentolino del latte come vaso?! Solo che ci ho messo dentro una pianta carnivora ... tra l'altro penso che come dimora le piaccia molto perchè non fa altro che fiorire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che belle le piantine carnivore!
      Io avevo una dionea. Ma povera non ce l'ha fatta :(

      Questi pentolini io li trovo tanto graziosi ^^

      Elimina
  6. navigando ho visto il tuo blog, mi piace molto e mi sono aggiunta tra i tuoi fedeli..mi piace molto il recupero della brocca col catino e tanto che ne cerco una !!! ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary!!
      Mi fa picere averti qui con me ^^

      Il recupero della brocca non l'ho fato io, ma il precedente proprietario, che ha pensato bene di buttarla tra i rifiuti... io l'ho solo adottata.

      Però vorrei portarla all'origine perchè ora si sta scrostando.

      Elimina
  7. Quanto adoro il recupero!! E quanto adoro le cose di altri tempi...sempre stata innamorata di quei "lavabi". Mi raccomando facci vedere il risultato ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo!
      Chissà quando riuscirò a prenderla per mano.. sob!

      Elimina
  8. hai poi provato lo sverniciatore in gel? anch'io ti avrei dato lo stesso suggerimento. La toilette è un vero tesoro....
    è incredibile quello che la gente riesce a buttare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ancora no... e mi sa che ci vorrà ancora un po' per metterci le mani.

      Si, davvero, e pensa che al primo giro mi sono accorta di brocca e catino, solo successivamente ho notato il supporto.

      Elimina
  9. questi fantastici adesivi per piastrelle sono STUPENDI. dove cavolo li hai trovati? hanno un disegno perfetto per rendere unico e moderno il pentolozzo! io ho un secchiello di latta e volevo decorarlo, mi sa che cercherò adesivi simili!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusa.. mi ero persa questo commento!

      Sono contenta che ti piacciano ^^

      Li ho trovati da Eurobrico.

      Elimina
  10. no, ma dico, fuori da queste campane si trova ogni ben di dio! Da queste parti non si butta via niente, ma proprio niente! Tutto viene riutilizzato, o custodito in attesa di tempi migliori... per sottrarli alle loro grinfie bisogna proprio essere parenti stretti! ;) benveuta tra le mie pagine

    RispondiElimina

Grazie di cuore per avermi dedicato un po' del tuo tempo prezioso!
Risponderò non appena mi sarà possibile!