30 aprile 2014

2014 Insieme - Mese di Aprile - Tema: Ghirlanda

6 commenti:
Buongiorno a tutte!

Una rapida apparizione per mostrarvi il progetto di Aprile che ho appena pubblicato sul blog di Stefy "2014 Insieme" al quale vi rimando.

Ecco qui un dettaglio del mio Tris di Ghirlandine che ho confezionato con lo stesso sistema che già vi ho mostrato a Natale.


Un'altra operazione di riciclo si è conclusa!
Se più o meno brillantemente dovete giudicarlo voi.

Ma andate a vedere tutti i progetti realizzati dalle mie compagne di avventura sul tema del mese, mi raccomando potrete trovare un sacco di spunti interessanti per confezionare le vostre ghirlande.... e da maggio il tema sarà "Bottoni"!

Ora vi saluto perché sto preparando la borsa da viaggio...
Ci rivediamo domenica, quindi Tutte in Forma questa settimana non ci sarà.
Ma voi fate le brave e continuate a tenere botta!

Io cercherò di fare lo stesso.
Leggi tutto...
28 aprile 2014

Torta Pasqualina (52WP - 17/52)

9 commenti:
Il 25 aprile dalle mie parti si usa rispettare la tradizione che ci accompagna da anni anni e anni.
Quella di San Marco e della "fortàia" (ve ne ho parlato lo scorso anno).

A casa nostra l'Esperta in Frittate è mia madre. Mai riuscirò ad arrivare al suo livello e quindi io mi cimento in altro.
In questa occasione mi sono dedicata ad una Torta Pasqualina che ho preparato per la prima volta.



La ricetta è semplicissima.
Si utilizza la pasta (sfoglia o brisèe) per rivestire uno stampo, si mettono sul fondo prima uno strato di spinaci,  poi uno di ricotta mescolata con grana padano o parmigiano (350 grammi di ricotta e 50 grammi di formaggio), sale e pepe; si creano nella ricotta quattro buchette che ospiteranno le uova crude (non rompete le uova direttamente nelle buchette, prima fatele passare da una tazzina e poi versatele con cura, sarete così sicure che resteranno intere).
Per finire si ricopre delicatamente con un cerchio di pasta.

Ho barato, lo ammetto... il tempo era poco e mi sono servita di due rotoli di pasta brisée già pronta.

Siccome gli spinaci da soli a me non piacciono particolarmente ho utilizzato un misto di verdure. Si chiama Verdure Campagnole (di Orogel) e si compone di bieta,  spinaci e cicoria.
Molto gustoso. Era la prima volta che lo provavo e  ne sono rimasta davvero soddisfatta. 

Quindi di fatto ho assemblato insieme dei prodotti già pronti, bello sforzo direte voi, ma mi sono dovuta accontentare del tempo che avevo a disposizione e il risultato finale è stato comunque davvero sorprendente!


Un'ora di forno ventilato a 180° ed eccola qui come si presenta la Torta tagliata.


La prossima volta devo ricordarmi di utilizzare le uova "Pasta gialla" perché queste, così palliducce, mi paiono un pochino tristanzuole.



Con i ritagli del secondo disco ne ho preparata una di piccina...

Lo so che il mio 52WP è un progetto legato ai dolci, ma questa settimana non ce l'ho fatta a prepararne uno... quindi imbroglio una seconda volta con uno strudel surgelato.

Però chi lo ha tolto dalla scatola e  messo in forno?
Chi ha mescolato diligentemente panna e mascarpone con delle goccioline di cioccolato e zucchero di canna per preparare la cremina che lo accompagnava.

Io! E chi altri?

Insomma, ci ho messo un pochino del mio!



 *§*
Partecipo con piacere al 

52 Week Project 2014

 Questo post esce programmato!
Vi ricordo che c'è ancora tempo per commentare. 
L'estrazione avverrà il 9 maggio! 

Appena posso vengo a farvi visita per ringraziarvi 
anche nei vostri blog!
Leggi tutto...
27 aprile 2014

La Foto della Domenica - Aprile/4

16 commenti:
La giornata non è delle migliori, ma questo non ci ha fermati nelle operazioni di giardinaggio!


Abbiamo terminato giusto in tempo...


... prima che iniziasse di nuovo a piovere.


Vi ricordo che, se lo volete, potete partecipare al mio piccolo giveaway e vi auguro una meravigliosa domenica!

§§§ 

Con queste foto partecipo con tanto piacere alla raccolta di 
Foto della Domenica 




Leggi tutto...
25 aprile 2014

Ridendo e scherzando... siete 400! (e siete anche Tutte in Forma!)

66 commenti:
E 150 con Bloglovin'.

Caspita.
Non so che dire.

Anzi lo so, che io non sono capace di stare mai zitta!
Ne sono felice. Ma tanto tanto tanto!

Per me è un grande risultato e vorrei poter ringraziare personalmente ognuna di voi, ma lo vedo un po' complicato... mi servirebbe la slitta di Babbo Natale.

Mentre gli mando un essemmesse per vedere se me la presta vi organizzo un piccolissimo Giveaway.

E' una stupidaggine, davvero, ma di più in questo periodo non riesco a fare.

Si tratta di qualche fustellata e di un set di bigliettini e etichette "Patchwork Family"
Misurano circa. 20,2 x 14,8 cm (i fogli pesano 220 g), sono stampati da un lato con sei motivi diversi (il set è composto da quattro fogli per motivo, per un totale di 24 pagine).
Il dettaglio delle fantasie contenute lo vedete nella foto che segue.

Che ne dite?
Vi va di partecipare?

Visto il premio (che proviene da una operazione di decluttering della mia stanza dei casini) in forma ridotta anche le regole seguiranno la stessa sorte.

E quindi...
1) seguire Carta e Cuci;
2) lasciare un commento in questo post.

Inoltre.
3) no so se ve ne siete accorte (se si, siete brave visto che non ne parlo mai): ho una pagina su FB.
Ecco, solo se volete (quindi nessun obbligo) dateci una occhiata e se vi piace manifestatelo con un click sull'apposito simbolino.

https://www.facebook.com/cartaecuci?ref=hl

C'è tempo fino a venerdì  9 maggio.
Quel giorno alle 18:00 farò una rapidissima estrazione "random" (che non ho mai utilizzato e quindi speren ben!).

Quasi dimenticavo...
E' venerdì e, anche questa volta, nulla da segnalare. Il peso è sempre lo stesso!
Ma nessuna nuova è come buona nuova, giusto?
A voi come è andata dopo le feste Pasquali?


Mi auguro che stiate trascorrendo una bella giornata in occasione della Festa della Liberazione.

Qui il tempo è ottimo.
Abbiamo passato tutta la mattinata in giardino, pranzo compreso, e ora Edoardo sta pisolando.

Appena si sveglia andiamo a caccia di "bruscandoli".

Ancora grazie per essere qui con me!
Un bacio a tutte voi.
Leggi tutto...
23 aprile 2014

2014 Insieme - Mese di Marzo - Tema: Coppie di Colori

16 commenti:
Marzo?
Ma come? Siamo in Aprile!

Si ragazze, Marzo.

Ve lo ricordate del progetto al quale ho aderito?

Ma si! Quello ideato dalla magica Stefy e che ogni mese prevede la realizzazione di un "qualchecosa" inerente al tema che lei stessa ci indica e che a fine dell'anno vedrà l'organizzazione di uno scambio di regalini (gli oggetti confezionati) tra partecipanti...

Ecco io per cause di forza maggiore (forse la festa di compleanno di Edoardo?) avevo saltato i miei compiti per casa del mese di Marzo e quindi ve li mostro solo ora (è consentito "recuperare" in corsa. Debito formativo. Pant Pant!)

La proposta di Stefy era legata alla scelta tra tre coppie di colori (rosa e verde - bianco e grigio - azzurro e marrone) e io per farmi perdonare dalle mie compagne ho utilizzato tutte le opzioni per creare delle spille di tessuto e bottoni.

Eccole qua!


Se volete vederle "più da vicino" vi rimando al link del blog dedicato al progetto: 2014 Insieme!

E se vi va di prepararle ecco un dettagliato passo a passo (e visto che ci siete, date anche una scorsa al libro "Taglia, cuci, ama". Io l'avevo scelto solo per la copertina, ma è davvero una deliziosa lettura estiva!).


Linky Party C'e' Crisi


Leggi tutto...
22 aprile 2014

Sinergie Doppie!

11 commenti:
Questo mese è il turno di Simona (che è anche l'autrice dal mitico banner)

http://cartaecuci.blogspot.it/search/label/Sinergie%20in%20Rete

La sua non poteva che essere una “sinergia fotografico-scrapposa” e infatti è l'ideatrice del 52WP al quale partecipo con grande piacere (io senza lo scrapposo però. Forse, un giorno, chissà).

Ma di cosa si tratta?
Direttamene dalle parole di Simona:

http://satrialesgirl.blogspot.it/2014/04/sinergia-di-aprile.html

"A Day in Pictures… ovvero come raccontare la vostra giornata con una foto all’ora, dal momento della sveglia a quello della buonanotte.
Per un giorno non staccatevi dalla vostra macchina fotografica… scattate, scattate, “congelate” attimi di vita quotidiana, anche i più banali, e vi assicuro che a distanza di anni andare a rivedere le vostre giornate sarà stupendo!"

Se volete degli esempi e delle informazioni più dettagliate andate di corsa a vedere il suo post, ma prima controllate che la vostra macchina sia carica!

Non vi sarà sfuggito il fatto che nel titolo ho scritto "Sinergie Doppie".
Brave, siete delle acute osservatrici.

Si è conclusa l'iniziativa di Daniela che ci ha accompagnate fino al giorno di Pasqua e vi mostro la mia interpretazione del tema Peanuts.

Sempre la dovuta premessa: non sono scrapper, non lo so fare e visti i risultati il motivo per cui non ho iniziato prima di ora c'è, ed è evidente.

Devo ammettere che inizialmente ci ho provato solo per il gusto di usare una fustella della quale ho scoperto "perché esiste" proprio grazie a Daniela e al suo fantastico tutorial sulle ATC, ma poi mi sono davvero divertita nel cercare gli elementi da inserire nel progetto e vederlo prendere forma.

Che la forma sia quella giusta o meno, questo non importa!
L'importante è partecipare!

I vincoli (o ispirazioni) ci sono stati forniti da Daniela (per fortuna!) grazie al sorteggio che lei stessa effettuava dal Mistico Barattolone con Nasone (andate a vederlo che è uno spettacolo!) e derivano dalle indicazioni che noi partecipanti avevamo fornito nei commenti al post di lancio dell'iniziativa.

Ve le riporto di seguito:
1) Snoopy (scrittore) - Scegliere tra:
- inserire un pezzetto di libro;
- mettere una timbrata o immagine di macchine da scrivere;
- scrivere il famosissimo incipit "Era una notte buia e tempestosa" oppure se amate l'inglese "It a was a dark and stormy night".

2) Charlie Brown - Scegliere tra:
- baseball: e può essere la palla (anche solo la cucitura rossa su fondo bianco) o il guantone o il cappellino, il diamante, il punteggio storico 2-930...e tanto altro ancora!
- aquilone: (mitico poi l'albero cannibale che secondo Charlie Brown si magia gli aquiloni che lui regolarmente perde e non ritrova più...e il cattivello, "Go fly a kite, Charlie Brown"..."vai a far volare un aquilone, Charlie Brown", vai a fare un giro insomma...);
- greca nera a zig-zag (chevron!): magari su un fondo rigorosamente giallo (e certo che sì, è il suo inconfondibile maglioncino per le strisce a colori!).

3) Woodstock - Scegliere tra:
- un uccellino (timbrato, disegnato o altro);
- qualunque cosa ma di colore giallo;
- un doodle a "stecchetti" (come cornice ad esempio!), come le "parole" di Woodstock, comprese solo da Snoopy (a volte), nelle strisce di Schulz.
(questo era il mio suggerimento!)

4) Lucy (Psychiatric help) - Scegliere tra:
- aggiungere una moneta da 5 centesimi (anche timbrata!) o Euro o per chi, fortunella, è stata negli States, Dollaro USA!
- mettere la scritta "The doctor is IN" da qualche parte sulla vostra ATC;
- usare un pezzetto di legno (anche una timbrata o una pattened se non  vero legno) a richiamare il chioschetto psichiatrico di Lucy.

5) Linus - Scegliere tra:
- mettere una copertina alla nostra Atc: aggiungere cioè un pezzo di stoffa, di vellum, di carta che non sia del tutto incollato però e che dia appunto l'idea della coperta;
- inserire un'immagine (fotocopiata, ritagliata o disegnata) oppure scrivere solo il (o tutti i) nome dei terribili animali feroci di fantasia (e non) di Linus, visibili solo a Linus e Snoopy: BURROPARDI (i leopardi che vivono solo nei burroni), VIPERE CORNUTE, ROSPI SMERALDINI, SERPI REGINA;
- inserire un castello di sabbia (timbrato o disegnato o altro) perché Linus oltre ad essere esperto di teologia, filosofia e arte (notevoli i suoi quadri disegnati nell'aria con il solo dito, e i suoi affreschi anche nella cuccia di Snoopy) di solito ne costruisce di magnifici durante l'eterna attesa di ricevere la palla in seconda base nelle partite di baseball.

6) Il Grande Cocomero - Scegliere tra:
- timbrare, incollare o disegnare una zucca (o inglobare un seme di zucca se se ne possiede uno!);
- qualcosa di arancione;
- scrivere (o stampare e incollare) questa citazione: "Ecco cosa credo... Credo che nella notte di Halloween, il grande cocomero sorga dall'orto di cocomeri e voli nel cielo trasportando balocchi per tutti i bambini del mondo! Ecco cosa credo... Tu che ne pensi?" (Linus, Striscia del 28 ottobre 1970).

7) Lucy - Scegliere tra:
- un pallone da football (anche disegnato);
- un pianoforte o uno spartito musicale o un rigo di pentagramma o il busto di Beethoven;
- scrivere una citazione di Lucy: "Felicità è un cucciolo caldo".

8)  Snoopy - Scegliere tra:
- mettere un "black dot": disegnare un pallino che sia con il pennarello, con lo smalto nero (o enamel dot, home made o comprato già fatto), con mezza perla nera o altro purché richiami..il Nasone di Snoopy ("naso-a-banana" come lo chiama l'inseparabile amico Woodstock)!
- timbrare o punchare l'impronta di zampa di cane, oppure se avete un cucciolo in casa usare i polpastrelli come timbro (gatto incluso: il terribile gatto dei vicini, "secondo Conflitto Mondiale", è direttamente collegato a Snoopy!);
- timbrare o ritagliare o inserire una foglia (vera, magari) di Quercia per richiamare l'allevamento della Quercia da cui Snoopy e i suoi sette fratelli e sorelle (Spike, Andy, Olaf, Pallino, Belle, Molly, River) provengono.

9) Due vincoli liberi legati a Piperita Patty:
- pinzare, incollare, graffettare una carta di caramelle alla menta, da cui Schulz pare prese ispirazione per il nome e il carattere frizzolino della simpatica Peanut;
- mettere o disegnare qualcosa a righe verticali (magari B/N o verde a richiamare la camicia di Piperita nelle varie strisce, anche se a volte era anche gialla o rosso mattone).
e uno obbligatorio
- non importa dove e come ma scrivete "SiR"!!! SiR, perché è sia l'acronimo di "Sinergie in Rete" e sia come viene chiamata Patty, in inglese, dalla sua amica del cuore Marcie... ovvero "sir"..."capo", cui Piperita risponde quasi sempre "please, quit calling me sir!"..."per favore, smettila di chiamarmi capo!".

Ecco la mia ATC



Vi va di indovinare quali vincoli ho utilizzato?

Avrei tanto voluto inserire i semi di zucca ma non mi piaceva il risultato finale nel contesto quindi ho rinunciato.
In compenso li pianterò nell'orto!

Per concludere  sul retro della ATC  si deve scrivere:
- titolo (che sarà nel nostro caso "Frankenstein ATC con i Peanuts");
- n° serie (se pensate ad esempio di farne due metterete "1/2" su una e "2/2" sull'altra);
- data;
- autore/contatto.


Una sola nota (e vi svelo così un vincolo).
A dicembre vi ho mostrato qualche decorazione che ho realizzato con Edoardo, tipo questa qua...

http://cartaecuci.blogspot.it/2013/12/la-foto-della-domenica-dicembre2.html

Ecco, le ghiande che avevamo "distrattamente" buttato in giardino sono ora delle piccole querce.
E' da una di loro che arrivano le foglie che ho utilizzato per la mia prima (e vi assicuro unica) ATC.

Leggi tutto...
21 aprile 2014

Fragole con la Panna - 52 WP (16/52) e Un Pin al Mese (aprile)

11 commenti:
Oggi vi mostro un modo un po' diverso di presentare le Fragole e farle diventare una dessert veloce da preparare, buono da mangiare e utile per far sparire i resti dell'uovo di Pasqua (o meglio: dellE uovA di Pasqua),


Ci vuole più tempo a scrivere come si prepara che a farlo...
Lavate le fragole, tagliatele a spicchi lasciando la base unita, riempitele di panna montata (io ho utilizzato quella già pronta) e lasciateci cadere sopra tante scagliette di cioccolato.


 Oltre ad essere il mio post dedicato al

52 Week Project 2014


Onestamente avrei voluto mostrarvi altri Pin, ma i post sono ancora in bozze e non sono riuscita a completarli, quindi li vedrete prossimamente (spero).

Buona Pasquetta a tutte!

Leggi tutto...
20 aprile 2014

Pasqua 2014 - Tanti Auguri! (La Foto della Domenica - Aprile/3)

14 commenti:

§§§ 

Con questa foto partecipo con tanto piacere alla raccolta di 
Foto della Domenica 



§§§
Leggi tutto...
18 aprile 2014

Tutte in Forma per la Prova Costume # 14

11 commenti:
Settimana in cui non ho nulla da segnalare riguardo al peso e questo mi fa pensare che sarà dura perdere quegli  ultimi "trechilietre" entro giugno.

Soprattutto se lo spuntino è a base di fragole con la panna (scrib scrib: la prossima volta solo fragole).

Comunque sia sono contenta perché mi sto impegnando molto sull'esercizio fisico.
Ogni giorno riesco a ritagliarmi del tempo per farlo e la cosa mi sta dando molta soddisfazione.

Ah, mi sono abbonata anche ad un servizio di BioBox e aspetto con impazienza quella di aprile che conterrà dei prodotti tonificanti (espressamente richiesti dalla sottoscritta).
Appena li provo vi farò sapere le mie impressioni!

Ho letto il post di Sandra di ieri sul "Perché Tutte in Forma".

Lo volete sapere il mio di motivo?
Tanto ve lo dico!

Io non ho la pretesa di fare la modella (volevo in effetti, ma poi ho smesso -cit.-).

Non ho la fissa del fisico scolpito e della magrezza ad ogni costo.

A casa non mi hanno mai fatto pesare (ahahah) la situazione dal punto di vista estetico.

Mio marito ha sempre puntato sul fattore salute. Mi ha sempre detto "tu rotonda sarai sempre devi solo evitare possibili future patologie".

Ecco.
Questo è sicuramente un aspetto importante e non serve essere dei medici per arrivarci ma non crediate che sia stato il motivo che mi ha dato la scossa, perché l'idea di prevenire eventuali probabili (?) danni alla mia salute che potrebbero verificarsi o non accadere mai non mi ha sfiorata nemmeno per un secondo.

Il motivo è stato che mi risultava difficile stare al passo con Edoardo.

Correre con lui al parco senza sentirmi in imbarazzo.

Sedermi su di un'altalena senza pensare "ma mi reggerà?".

Rotolarmi con lui per terra senza il timore di arrancare per rialzarmi.

Saltare su e giù, qua e là, dentro e fuori, sopra e sotto tra casa e giardino senza stancarmi dopo qualche decina di minuti.

Insomma, l'ho fatto per mio figlio.

E poi più magra sono anche più figa, diciamolo va!

http://cartaecuci.blogspot.it/search/label/Tutte%20in%20Forma

E voi che mi dite?
Quali sono le motivazioni che vi spingono (o vi stanno spingendo) a rimettervi in forma?
Leggi tutto...
16 aprile 2014

Ghirlanda di Primavera (100% riciclo!)

26 commenti:
Dedico questo tutorial a Daniela che è la mia fan numero uno nelle operazioni di riciclo estremo e a Koko che mi sta portando sulla via della perfetta organizzazione domestica (che a casa mia perfetta non sarà mai, ma ci sto provando! Un giorno dopo l'altro!).

Cara Koko, io decluttero un po' qua e un po' là ma certe cose non sono proprio capace di buttarle via... e allora trasformo.

Come da titolo: "Ghirlanda di Primavera".


C'era una volta un pigiama acquistato quando aspettavo Edoardo.
Adoravo quel tessuto leggero e morbido e  la tinta mi era proprio congeniale; il comodo elastico poi si allargava con me.
Cosa potevo desiderare di più?

Ho continuato a portarlo anche dopo, a mo' di pantaloni bracaloni, ma era davvero pietoso con i filini bianchi che uscivano da tutte le parti.
Ma di buttarlo non ne volevo sapere, come accade per tante altre cose che mi legano al periodo della mia gravidanza.


E allora che ho fatto?
Prima di tutto ho preso un pezzo di cartone (rimasugli dal compleanno di Edoardo) e ci ho disegnato sopra due cerchi aiutandomi con le ciotole dell'insalata.

I due cerchi sono diventati poi due anelli che ho sovrapposto l'uno sull'altro incollandoli.


Ho tagliato delle strisce lunghe come l'intera gamba.


E ho cominciato ad avvolgerle intorno all'anello fissandone l'estremità sul retro dello stesso con la colla a caldo.


Arrotola, arrotola e arrotola e finalmente la mia ghirlanda è conclusa.


Ho preso dei pezzi di pannolenci rosa e ho ritagliato un uccellino cicciottello...


... che avrei dovuto/voluto rifinire con perle o bottoni.

Ma Edoardo mi ha detto "mamma è un pulcino!"
Giusto amore, è un pulcino.
"mamma gli mettiamo l'occhietto?"

E guarda te che avevamo ancora gli occhietti trovati nella confezione di mini pandoro (che servivano per decorare la scatoletta).

"ma mamma... e le zampette? E il becco?"

Potevo io non assecondare un fanciullo?
Ovvio che no!

E poi fiorellini di bomboniere come se piovesse (Edoardo continuava a passarmeli dicendo "ancora, ancora!").

C'è poco da fare, anche quando ci provo con tutte le forze ad essere un po' raffinata  non ci riesco.


In ogni caso ora la mia Ghirlanda 100% Riciclo si pavoneggia sulla porta di casa!


Che ne dite?
Vi piace?

§*§*§

Con questo post partecipo al Linky Party di Alex
Buona Pasqua!

Linky Party C'e' Crisi
Leggi tutto...
14 aprile 2014

Ancora Pirati??? Ebbene si! (52 WP - 15/52)

27 commenti:
E non è nemmeno l'ultimo post perché c'è ancora qualcosina che vi devo far vedere... ma oggi si parla di dolci, giusto?

Prima di mostrarvi l'unica foto in cui si intravede "quasi diritta" la Torta di Compleanno e di spiegarvi come l'ho preparata mettetevi comode e "godetevi" qualche scatto che è stato fatto durante la festa.

La Vestizione di Luigi L'Orbo!


Il Pennuto che faceva le bizze...

... e vabbè, lasciamolo così.


Gli Ospiti che si prestano alle mie buffonate.


La cornice che ho realizzato con un pezzo di cartone che mi pareva un peccato buttare!
(grazie a Rita per l'idea e grazie Sabrina per l'interpretazione!)


La Donna in Bianco!
(oppure "Il Fantasma del Bounty")
Grazie di cuore a Francesca per i favolosi orecchini!

La Preparazione dei Bucanieri!
Il Pirata Tatuatore e la sua Fida Assistente (mia sorella, grazie anche a te!).

Luigi L'Orbo impartisce gli ordini alla Ciurma per ritrovare il Tesoro Perduto.

Eccolo eccolo! Finalmente dopo innumerevoli sforzi è stato recuperato...


... e diviso con tutti i Compagni di Ventura!


Ma cosa succede? Sir Edoardo il Terribile è stato catturato!


Ma è riuscito a liberarsi e ora ha intrapreso un estenuate combattimento a colpi di sciabola!

E finalmente si riposa per godersi il suo di Tesoro!

Ma la Torta?!?
Eccola qua!


La ricetta è sempre la stessa, già più volte collaudata e ve ne ho parlato in svariate occasioni.
In questa circostanza ho raddoppiato le dosi.

Il frosting è a base di Philadelphia, burro, zucchero a velo e goccioline di cioccolato per l'interno.
Stessi ingredienti ma senza goccioline e con l'aggiunta di coloranti alimentari per l'esterno.
I Piccoli Pirati il cannone, il pappagallo in coffa e lo scrigno sono di zucchero (Paneangeli) per fare gli oblò ho utilizzato delle rotelle di arancia candita.
Per le bandiere la pasta di zucchero nera. 

Sono 4 strati di "pan di spagna" e 5 di frosting nel punto più alto, e cioè dove si trova il veliero che ho realizzato grazie allo stampo Pirate Ship Pan di Wilton.


La base dove appoggia la nave pirata è invece stata cotta con questo grande stampo rettangolare e  apribile che ho trovato al Lidl (per fortuna!).


Vi devo raccontare che durante la settimana avevo fatto un sogno (che ho condiviso con i colleghi).
Erano le 14.00 ed io mi ritrovavo "in alto mare".
Gli ospiti sarebbero arrivati alle 16.00 e nulla era pronto.

Bene, si è avverato.
La Torta è stata completata poco prima di presentarla e, come potete ben vedere dalla foto, non è stato un lavoro di fino.
Si vede qualche spazio tra i ciuffetti di frosting.
Non solo! Cosa assai grave, avevo terminato l'azzurro ed ho riempito gli spazi tra le vele con della farina di cocco.
Un disastro.

Però era buona!
Davvero.
°§*§° 

Partecipo con piacere a

52 Week Project 2014

*§°§*

Leggi tutto...